torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
"Verso Sud"

a Formello ed a Manziana


Proseguono gli appuntamenti nella provincia romana della rassegna ad ingresso gratuito di “AGORA’ – dalla piazza al teatro”. L’iniziativa è stata ideata dall’Ass. Culturale Il Naufragaremèdolce e realizzata con il sostegno della Provincia di Roma - Assessorato alle Politiche Culturali e dalla Regione Lazio – Assessorato Cultura, Arte e Sport. Sabato 27 aprile alle ore 21.00, a Formello e Domenica 28 aprile, alle ore 17,30 a Manziana l’associazione Il Naufragarmèdolce presenta il concerto ad ingresso gratuito “Verso Sud” del gruppo Fimminincanto composto da Chiara Casarico - voce e chitarra, Laura Cuomo – voce, Tiziana De Angelis – voce, Roberto Mazzoli – chitarra, guitalele, fisarmonica; per l’occasione alle percussioni Massimo Carrano, tra i musicisti italiani più attivi ed eclettici che svolge una intensa attività concertistica, come solista e con prestigiosi organici italiani e non. Nel corso della sua carriera ha collaborato, tra gli altri, con Teresa De Sio, Ornella Vanoni, Fabrizio de Andrè, Karl Potter, Massimo Moriconi, Mauro Pagani, Mariapia De Vito, Rita Marcotulli, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Lucilla Galeazzi, Giovanna Marini, Antonello Ricci, Liliana Gimenez, Tony Esposito, Michele Ascolese, Eric Daniel, Elio e le storie tese.

“Verso Sud” è un viaggio nella canzone popolare italiana da nord a sud, con una forte propensione verso sud. Un viaggio che si esprime attraverso la voce delle donne, dalle voci delle Donne: dalla profonda Sicilia di Rosa Balistreri a Gabriella Ferri, erede degli stornellatori e dei canti da osteria, dalla Toscana Caterina Bueno alle risaie del profondo Nord di Giovanna Daffini, che ci ha insegnato i canti delle Mondine. Sono canti d’amore e di corteggiamento, ma anche di lavoro e di rivendicazioni che raccontano tante condizioni di sfruttamento, di difficoltà, di paura e di abbandono. Il concerto si snoda attraverso canti eseguiti “a cappella” e canti accompagnati dalla chitarra e in alcuni casi dalla fisarmonica, tamburello e una guitalele, una moderna chitarrina che rievoca il più antico mandolino. Si parte con un canto di lavoro, lanciato dalle femmine a squarciagola nei campi di lavoro e poi si inizia il viaggio da nord, dal veneto con una bellissima canzone d’amore e piano piano si scende verso sud toccando diverse regioni: Toscana, Lazio, Abruzzo, Campania, Salento per chiudere con la Sicilia. Nel viaggio, ci accompagnano alcune delle più belle canzoni cantate dalle grandi interpreti della tradizione popolare come Gabriella Ferri, Caterina Bueno e Rosa Balistreri, impreziosite da alcune “chicche” di Roberto de Simone.

Teatro Comunale J. P. Velly Viale Regina Margherita, 6 - sabato 27 aprile, ore 21.00 - FORMELLO Cine-Teatro Quantestorie Via IV novembre, 63 - domenica 28 aprile, ore 17.30 - MANZIANA Prenotazioni: info@ilnaufragarmedolce.it / Ufficio Stampa: Giulia Taglienti - mb: +39. 3398142317 - email: ufficiostampa@offrome.com

articolo pubblicato il: 22/04/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it