torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
concluso la nona stagione

allo Zingarò Jazz Club di Faenza


La nona stagione di concerti dello Zingarò Jazz Club di Faenza si è chiusa con l'appuntamento di inizio aprile, quando si sono esibiti in trio due pianisti emergenti, Silvia Valtieri e Enrico Pelliconi, espressione del territorio. La rassegna, promossa da Gigi Zaccarini dello Zingarò con la direzione artistica di Michele Francesconi, ha rispettato anche quest'anno il suo spirito caratteristico: uno sguardo alle progettualità forti e alle formazioni che crescono insieme per condividere un'idea precisa di repertorio, sonorità e intenzioni musicali.

Da settembre ad aprile, il palco dello Zingarò Jazz Club è stato calcato ancora una volta da alcuni dei musicisti più interessanti del panorama nazionale: la direzione artistica è stata come sempre attenta alle evoluzioni di una scena in continuo fermento e ha guardato sia ai suoi protagonisti affermati che ai talenti emergenti. E, in questo senso, vanno ricordati la presenza nel cartellone di interpreti come Guido Pistocchi, Francesco Cusa o Andrea Pozza, per quanto riguarda i primi, e l'invito rivolto a musicisti come Alessia Obino, Cristiano Arcelli, i Jacarè e Piero Bittolo Bon, di presentare i loro progetti, ormai maturi e consolidati. Uno sguardo ampio capace di mostrare al pubblico, ormai affezionato e sempre numeroso, le varie declinazioni del jazz odierno attraverso concerti diversi tra loro.

Il percorso musicale ha avuto un contraltare nel percorso didattico e divulgativo, rivolto sia ai musicisti che al pubblico. L'intenzione, chiara, di approfondire l'ascolto e l'esecuzione con presentazioni di libri, con seminari e con l'esperimento intermedio delle giornate di studio, dedicate sia ai musicisti che agli appassionati, già accolte con successo nelle scorse edizioni - ricordiamo la giornata concentrata sul lavoro di Bill Dobbins o sulla figura di Michel Petrucciani - e che verrà proposta il prossimo 6 giugno, con l'appuntamento relativo al pianismo di Chick Corea.

La decima stagione è un traguardo importante da raggiungere e non sono molti i club in Italia a poter vantare una storia così importante per quantità e qualità: la prossima sarà perciò una rassegna resa ancora più significativa da questo annivesario. L'intuizione di Gigi Zaccarini e la programmazione effettuata da Michele Francesconi hanno portato allo Zingarò uno spaccato estremamente rappresentativo del jazz italiano e, di rimando, il percorso seguito finora e diverse caratteristiche del lavoro - come ad esempio l'idea di presentare ogni anno sin dall'inizio tutta la programmazione - hanno reso il club una delle realtà più vitali nel panorama nazionale.

Contatti. Zingarò Jazz Club. Via Campidori, 11 Via Campidori, 11. Faenza (RA). Tel: +39.0546.21560. e-mail: info@ristorantezingaro.com. web: www.ristorantezingaro.com ; www.myspace.com/zingarojazzclub.

articolo pubblicato il: 22/04/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it