torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
Festival Organistico Europeo

a Genova


Con la 35° edizione del Festival Organistico Europeo, che si svolgerà nelle più belle chiese e basiliche di Genova dal 28 aprile al 30 maggio, l’Associazione Musicale Amici dell’Organo interrompe la sua attività culturale, musicale, di promozione del territorio e delle ricchezze del patrimonio organario ligure.

A darne l’annuncio, in una lettera Luisella Ginanni Traverso, Presidente dell’Associazione Musicale Amici dell’Organo di Genova, nonché Direttrice Artistica della manifestazione: «In questi anni, indispensabile sostegno per la realizzazione dell’attività concertistica hanno rappresentato la Compagnia di San Paolo ed i soci che, con sacrifici personali, hanno sopperito all’assenza di contributi pubblici e creduto nel nostro lavoro. Ma la mancanza di finanziamenti certi, burocrazia e tasse elevate sono presupposti che rendono difficoltosa la sopravvivenza di piccole realtà culturali quali la nostra… ed è per questi motivi che, dopo lunga riflessione e con grande sofferenza, gli “Amici dell’Organo” vi salutano e, con il XXXV Festival, “giungono al fine”! ».

Un lungo percorso, quello degli Amici dell’Organo, che ha aiutato Genova e la Liguria a conoscere, riscoprire ed approfondire il vasto repertorio della musica per organo. Un interesse che ha portato un rinnovato interesse anche da parte di tanti giovani «che si sono avvicinati allo studio di uno strumento così complesso ed affascinante e che è, - afferma la Presidente - per la nostra Associazione e per noi, motivo di grande gratificazione e che ripaga per il lavoro svolto e la dedizione».

Nel corso dei 35 anni di attività, l’Associazione Musicale Amici dell’Organo si è inoltre adoperata per far restaurare numerosissimi organi di inestimabile valore che hanno così ritrovato il timbro e le proprie caratteristiche originari. Grazie anche al Festival questi stessi strumenti sono stati riportati in auge anche a livello europeo e resi così celebri.

L’annuncio dell’interruzione dell’attività ha colto di sorpresa tutto il mondo musicale ligure, oltre a quello religioso che non può che prendere atto delle parole di Luisella Ginanni che si legge nella sofferta lettera, ringrazia il Direttore ed il personale del Conservatorio “N. Paganini”, tutti i Parroci e i Religiosi che gentilmente hanno ospitato i concerti, i soci e quanti hanno lavorato materialmente, a titolo gratuito, permettendo di organizzare le due rassegne, quella primaverile a Genova, “Festival Organistico Europeo” e quella estiva nelle Province di Genova e Savona, “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi – Rassegna Internazionale di Musica Organistica”.

Luisella Ginanni chiude infine la lettera citando suo marito fondatore e primo Presidente dell’Associazione Amici dell’Organo, professore al Conservatorio, che verrà ricordato nella serata di apertura della rassegna, domenica 28 aprile nella chiesa di San Torpete, in occasione del sesto anniversario della scomparsa: «un doveroso pensiero di gratitudine va ad Emilio Traverso che con lungimiranza e intuizione ha fondato e a lungo presieduto l’Associazione. Gli Amici dell’Organo si augurano che quanto da lui svolto con incommensurabile amore per la musica, sempre senza interessi personali, con entusiasmo, soddisfazioni e gioie costituisca e rimanga un pezzo della storia e della cultura ligure».

La 35° e, purtroppo, ultima edizione del Festival Organistico Europeo si articolerà in sette appuntamenti ad ingresso libero con protagonisti i più importanti organisti del panorama internazionale. L’inaugurazione, con il sentito omaggio al Prof. Emilio Traverso, si svolgerà domenica 28 aprile (ore 17.30) presso la Chiesa di San Torpete (concerto organizzato in collaborazione con i “Concerti di S. Torpete”) e sarà affidata all’italiano Francesco Cera.

L’appuntamento successivo si terrà sabato 4 maggio (ore 17.30) presso il Conservatorio “Niccolò Paganini”. L’appuntamento che vedrà all’organo Davide Merello, sarà dedicato agli organisti che hanno svolto attività didattica presso il Conservatorio stesso: Giovanni Battista Polleri (1855-1923), Giacomo Pedemonte (1894-1963 50° anniversario della morte) ed Emilio Traverso (i tre Professori d’Organo sono inoltre legati alla Basilica dell'Immacolata, dove sono stati organisti titolari). Inoltre Merello proporrà brani del Maestro Luigi Molfino (anche maestro del coro al Teatro Carlo Felice) che sarà ricordato a pochi mesi dalla sua scomparsa avvenuta a luglio 2012. E di Giuseppe Manzino, raffinato compositore savonese ha lasciato numerosi pezzi per organo tra i quali alcune pagine per organo a quattro mani e quattro piedi dedicate al duo Traverso- Ginanni. Gli appuntamenti proseguiranno giovedì 9 maggio (ore 21.00) presso la Chiesa di Sant’Anna con l’organista francese Anne Gaelle Channon che proporrà tra le altre musiche di D. Scarlatti, W.A. Mozart, C. P. E. Bach.

Giovedì 16 maggio (ore 21.00) all’Abbazia di S. Matteo con l’organista portoghese Antonio Duarte che proporrà musiche di autori del ‘600 e ‘700 suoi connazionali. Il Concerto di Giovedì 23 maggio (ore 21.00) presso la Basilica dell'Immacolata è stato organizzato in collaborazione con la Comunità di Sant'Egidio e vedrà protagonista con l’organista austriaco Ulrich Walther che proporrà musiche di J.S. Bach e del periodo romantico di F. Mendelssohn, J. Brahms.

Sabato 25 maggio (ore 18.30) al Santuario della Madonnetta dove l'Associazione Musicale Amici dell’Organo va per la prima volta grazie al recente restauro dello strumento inaugurato nel 2012. Ad esibirsi sarà l’organista genovese, Luisella Ginanni, Direttrice artistica della rassegna. La chiusura della 35° ed ultima edizione del Festival Organistico Europeo, di giovedì 30 maggio (ore 21.00) presso la Chiesa di San Filippo sarà affidata all’organista Marco Ruggeri e alle musiche di F.J. Haydn, G.S. Mayr e D. Puccini.

Informazioni: www.amiciorganogenova.org

articolo pubblicato il: 22/04/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it