torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"The Beatles love"

al Teatro Viganò di Roma


La compagnia Le Barche di carta con la regia di Tommaso Sbardella presenta il musical The Beatles love

domenica 28 aprile 2013 alle ore 19 TEATRO VIGANÒ Piazza A. Fradeletto, 17 (vicino all’Ateneo Salesiano) Spettacolo di beneficenza per continuare la costruzione della SCUOLA TECNICO-PROFESSIONALE A GAROUA BOULAI (Camerun)

La compagnia LE BARCHE DI CARTA

Interpreti:

Cover dal vivo: "The Mirrors" John Lennon: Luca Simon Paul McCartney: Emanuele Tibelli George Harrison: Silvio Alessandroni Ringo Starr: Nicholas Musicco

Narratori: Paola Bruno e Massimo Triola

Corpo di ballo: Emanuele Di Felice, Alessandro Di Santo, Christian Contessa, Gianni Porzano, Barbara Latini, Romina Lazzareschi, Fedora Lazzareschi, Ilaria De Blasis, Nicole Diodovich, Claudia Natalini, Shanna Palmieri, Diana Guerreri, Arianna Venturini, Giosiana Dessalvi, Liora Dessalvi, Gaia Patanella, Emanuela Lattanzi, Tatiana Rotundo, Flavia Cheli, Ramona Rinaldi, Serena Mariani Parmeggiani, Cristina Roxana Manescu, Giulia Fiorentino, Aino Ermel.

Coreografe: Barbara Latini e Flavia Cheli.

Costumi: Lidia Sbardella

Registrazione audio e video: Leonardo Luttazzi

Tecnici luce: Fabrizio Petretto e Giorgia Merlonghi Scenografie: Bruno Secci

Regia: Tommaso Sbardella

THE BEATLES LOVE MUSICAL ideato e scritto da Tommaso Sbardella

Il musical racconta i meravigliosi anni '60 attraverso la musica e le canzoni dei Beatles. Il 1° atto, a partire dalla morte di Jhon Lennon, presenta l’evoluzione iniziale del gruppo, l'esperienza della rivoluzione culturale in America, i primi successi e la beatlesmania. Il 2° atto racconta la gioia attraverso il ballo, la crisi per mancanza di speranza, la scoperta dell'amicizia come unico valore, la lotta contro la rivoluzione violenta e l'appartenenza ai movimenti pacifisti. Tutto ciò e l'esperienza spirituale porterà i Beatles a chiudere perché "diventati grandi" e, perciò, pronti a scelte definitive.

È uno spettacolo entusiasmante con la presenza della band dal vivo, con una originale parte video e con balletti bellissimi, i cui protagonisti si sono entusiasmati al progetto.

articolo pubblicato il: 29/03/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it