torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
"Acqua for Life"

campagna di Armani e Green Cross


Torna per il terzo anno consecutivo Acqua for Life, la campagna di Giorgio Armani Parfums e dell’Ong Green Cross a sostegno delle popolazioni di Ghana e Bolivia, che per questa edizione schiera un testimonial d’eccezione, l'attore e regista premio Oscar Sean Penn. L’obiettivo: unire le forze per migliorare l’approvvigionamento idrico e la sua gestione con un impatto diretto sull’accessibilità, la salute e la sostenibilità nei villaggi beneficiari dei due Paesi.

L’iniziativa benefica, lanciata in occasione della Giornata mondiale dell’acqua promossa dalle Nazioni Unite e celebrata ogni 22 marzo, vuole sostenere il progetto di Green Cross Smart Water for Green Schools, che contribuisce alla costruzione di pozzi e cisterne nei Paesi dove l’accesso all’acqua potabile da parte dei bambini e delle loro comunità risulta difficile. Il nuovo ingresso di Sean Penn tra gli alleati di questa battaglia conferma l’ottimo lavoro svolto da Giorgio Armani e Green Cross negli ultimi due anni.

Nel 2012, grazie alle iniziative sul web e alla vendita delle fragranze Acqua di Giò e Acqua di Gioia, sono stati raccolti 52 milioni di litri d’acqua, superando i 43 milioni del 2011, per un totale di 95 milioni di litri forniti al Ghana e alla Bolivia come risultato della sfida lanciata dal progetto. In Bolivia sono stati costruiti nove pozzi e sette sistemi di raccolta dell’acqua piovana in 12 villaggi isolati, mentre in Ghana è stata completata la costruzione di pozzi trivellati, pozzi scavati a mano e sistemi di raccolta dell’acqua piovana in dodici comunità; tutte infrastrutture che hanno una durata di 15 anni. Altre 16 comunità ghanesi erano state dotate di infrastrutture per l’acqua potabile nel 2011.

Le sfide lanciate dalla campagna Acqua for Life 2013: continuare i lavori in Bolivia e in Ghana. Si costruiranno sistemi di raccolta dell’acqua piovana nella baraccopoli di Kumasi, una delle città più grandi del Paese africano, e a Charagua, nella provincia di Cordillera a Santa Cruz, nello Stato sudamericano, dove in ogni scuola si scaveranno anche pozzi da cui sarà pompata acqua dalle riserve idriche del bacino del fiume Parapeti e si garantirà una formazione igienico-sanitaria alle famiglie. Grazie alle attività di quest’anno a Charagua saranno attrezzate complessivamente 27 comunità.

Oltre all’applicazione su Facebook (http://www.facebook.com/acquaforlife), che permetterà a ogni partecipante di donare litri d’acqua attraverso i “like”, di creare una community e di invitare gli amici a unirsi all’azione, esclusivamente in Italia, per ogni check-in che verrà effettuato tramite l’applicazione Foursquare all’interno delle profumerie aderenti all’iniziativa si doneranno altri 50 litri d’acqua.

«Siamo felici e onorati di continuare la collaborazione con Armani e di avere un testimonial straordinario come Sean Penn - dichiara il presidente di Green Cross Italia Elio Pacilio -. Il momento attuale impone scelte forti che vanno nella direzione di creare una rete di alleanze per unire tutte le associazioni nel comune obiettivo di tutelare le risorse del Pianeta e garantire un facile accesso all’acqua nei Paesi in via di sviluppo. Credo che Sean Penn possa dare un grande contributo alla nostra campagna, portando all’attenzione del grande pubblico queste tematiche». «Sean è un uomo di rare qualità - afferma Giorgio Armani -, che mi ha conquistato con il suo straordinario talento, prima come attore, poi come regista e in seguito come persona in grado di cambiare la vita degli altri. Sono felice di poter prendere parte alle importanti attività al servizio del prossimo di cui si occupa. Il suo operato è perfettamente il linea con il programma Acqua for Life e unire le forze è stato naturale. La grande intesa dal punto di vista umano, e la stima reciproca, hanno reso questa collaborazione un’esperienza davvero gratificante».

articolo pubblicato il: 20/03/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it