torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
"Tannahill Weavers"

alla Sala della Comunità di Brendola


Vo’on the Folks - XVIII edizione presenta

TANNAHILL WEAVERS

sabato 16 marzo, ore 21 Sala della Comunità - Brendola (Vicenza)

Con il concerto degli scozzesi Tannahill Weavers si conclude la XVIII edizione del “Vo’ on the Folks”, storica rassegna vicentina dedicata alla world music, che dal 1996 porta a Brendola un variegato caleidoscopio sonoro con artisti provenienti dai cinque continenti. Dopo l’elettronica medievale dei Rondeau de Fauvel, le sonorità mitteleuropee degli ungheresii Buda Folk Band e le cornamuse asturiane dello spagnolo Hevia, sabato 16 marzo alle 21 la Sala della Comunità di Brendola accoglie la secolare tradizione celtica dei Tannahill Weavers.

Nati nel 1970 a Paisley – uno dei maggiori centri dell’area metropolitana di Glasgow, che ha dato i natali al poeta Robert Tannahill – sono considerati i pionieri dell’etno-folk della Gran Bretagna: il primo gruppo di folk-revival scozzese ad utilizzare la cornamusa. Con le loro armonie mai scontate e gli arrangiamenti ricercati hanno conquistato negli anni sempre maggiori consensi. L’attuale formazione dei Tannahill Weavers - Roy Gullane (chitarra, voce), Philie Smillie (flauto, bodhran, voce), John Martin (violino, voce), Colin Melville (cornamusa) - ha il principale punto di forza nella ricchezza strumentale, costruita intorno alle sonorità distintive della cornamusa e sorretta dalla vibrante base ritmica e da parti vocali dal suggestivo impatto polifonico. Aspetti che hanno fatto del gruppo un alfiere della musica scozzese nel mondo, con tour in tutta Europa e frequenti apparizioni oltreoceano. Al loro attivo una ventina di lavori discografici apprezzati e venduti in tutto il mondo: dall’esordio del 1976 con “Are Ye Sleeping Maggie?”, ispirato dai testi popolari di Robert Tannahill, ai successivi “The Old Woman’s Dance”, “Passage”, “Land of Light” e “Dancing Feet”, fino al più recente “Live and In Session”.

Info e prenotazioni: Sala della Comunità – via Carbonara,28 - Brendola (VI) – tel. e fax 0444 401132 www.saladellacomunita.com - info@saladellacomunita.com Prenotazioni con pagamento on-line o presso filiali Cassa Rurale di Brendola: Biglietto intero 14€ Prenotazioni senza pagamento on-line e pagamento in Sala: Biglietto intero 15€

articolo pubblicato il: 11/03/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it