torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
pullman per "La fuga in maschera"

a Maiolati Spontini


L’omaggio del Comune di Maiolati Spontini a Gaspare Spontini in occasione della prima esecuzione in epoca moderna de ‘la fuga in maschera’ nel XII Festival Pergolesi Spontini.

L’amministrazione maiolatese organizza un pullman gratuito per il trasporto dei concittadini del grande Gaspare verso il Teatro Pergolesi di Jesi; la Fondazione Pergolesi Spontini mette a disposizione 50 biglietti a € 10 per la Fuga in Maschera del 31 agosto per i primi 50 cittadini di Maiolati che prenoteranno.

Una musica mai più ascoltata dal 1800. Un’unica rappresentazione, quella della ‘prima’ dell’opera al Teatro Nuovo di Napoli per la stagione di carnevale di quell’anno, e poi il nulla per oltre due secoli. Fino a quando, pochi anni fa, nel mercato antiquario londinese riapparve il manocritto autografo, con la bella firma in prima pagina di Gaspare Spontini.

Questo il singolare destino dell’opera “La Fuga in maschera” di Gaspare Spontini, commedia per musica scritta dal compositore maiolatese nei suoi anni d’esordio, quando girava in lungo e in largo l’Italia in cerca di successo. Il resto della storia è noto: nel 2007, la partitura autografa dell’opera ritenuta scomparsa fu acquistata dal Comune di Maiolati Spontini con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, e dal 31 agosto finalmente la sua musica tornerà a risuonare, al Teatro Pergolesi di Jesi, in occasione del XII Festival Pergolesi Spontini. Si tratta dunque di una prima esecuzione che restituirà una musica mai ascoltata in epoca moderna.

Per questa occasione così a lungo attesa, il Comune di Maiolati invita i cittadini a prendere parte all’evento, con una serie di agevolazioni per i concittadini del grande Gaspare. In primo luogo, l’amministrazione comunale organizza un pullman gratuito da Maiolati al Teatro Pergolesi di Jesi, e viceversa, per la rappresentazione del 31 agosto 2012. Inoltre, la Fondazione Pergolesi Spontini mette a disposizione 50 biglietti a € 10 per la Fuga in Maschera per i primi 50 cittadini di Maiolati che prenoteranno entro il 29 agosto 2012. Riferimenti: Area Marketing tel. 0731 215643 marketing@fpsjesi.com

L’opera inaugurale del XII Festival Pergolesi Spontini è firmata nella regia da Leo Muscato, acclamato protagonista dell’estate marchigiana con la felice regia di Bohéme allo Sferisterio di Macerata e già amato dal pubblico del Teatro Pergolesi per la vivida regia del dittico La voix humaine di Cocteau/Poulanc e Pagliacci di Leoncavallo. Sul podio de I Virtuosi Italiani è Corrado Rovaris, direttore musicale della Philadelphia Opera Company e direttore d’orchestra nelle maggiori istituzioni musicali italiane ed estere, già direttore nelle passate edizioni del Festival Pergolesi Spontini di opere quali I finti filosofi di Spontini nel 2005, Li puntigli delle donne di Spontini nel 2008, Il Prigionier Superbo di Pergolesi nel 2009, Salustia e La serva padrona di Pergolesi nel 2011. Nel cast, interpreti di spicco quali Ruth Rosique (Elena), Caterina Di Tonno (Olimpia), Alessandra Marianelli (Corallina), Clemente Daliotti (Nardullo), Filippo Morace (Marzucco), Alessandro Spina (Nastagio), Dionigi D’Ostuni (Doralbo).

Protagonisti dell’opera un pittore fanatico, una giovane “spiritosa e di alte idee”, un medicastro, un grazioso contadino, una ragazza girovaga con la lanterna magica… in una girandola di episodi molto divertenti tra avventure amorose, travestimenti, sedute spiritiche e una festa di carnevale che dà il titolo alla commedia per musica.

Informazioni: Fondazione Pergolesi Spontini tel. 0731.202944 www.fondazionepergolesispontini.com Area Marketing tel. 0731-215643 e-mail: marketing@fpsjesi.com

articolo pubblicato il: 15/08/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it