torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

libri
"Hospitaleros"

di Immacolata Coraggio


Continuano ad arrivare pellegrini e ognuno è un po' speciale: un uomo con tante pins sul cappello, uno spagnolo e una francese che si sono incontrati e palesemente innamorati sul cammino, un prete messicano che girato mezzo mondo...Come si fa a ricordare così tante vite? "A Bercianos non si manda mai via nessuno"

Ogni anno alcune centinaia di migliaia di persone si mettono in cammino lungo gli antichi percorsi verso Roma, Santiago, Gerusalemme. E ogni notte, per loro, si aprono le porte di ostelli storici, dove si pratica l'ospitalità "a donativo". A gestire questi moderni Hospitales migliaia di volontari che dedicano parte della loro vita ad accogliere pellegrini provenienti da tutto il mondo.

In questo diario Immacolata racconta quel che accade in quei giorni densi di incontri, emozioni e sorprese, nell'Hospital di Bercianos del Real Camino, a circa 400 chilometri da Santiago.

In un ritmo veloce, gli accadimenti e gli incontri che sembrano susseguirsi sempre uguali a se stessi, scandiscono un tempo fuori dall'ordinario, dove 15 giorni sembrano infinite vite e, come le riflessioni che si intervallano al resoconto della giornata ci mostrano, la protagonista cambia e cresce, al punto che a ripartire dall' Hospital sembra essere una donna diversa da colei che vi è giunta solo due settimane prima.

Un libro che permette di vedere il Cammino di Santiago da un punto di vista insolito, dalla parte di chi è fermo. Un Cammino diverso, un cammino interiore, reso ricco e profondo dalle centinaia di incontri che lo colorano.

immacolatacoraggio1958@gmail.com; www.pontidiluce.org

articolo pubblicato il: 26/07/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it