torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Bosch Cup 2012

a Molfetta


Una regata da grandi numeri, così è stata definita la Bosch Cup 2012. La prima edizione che si è svolta a Molfetta organizzata dal Circolo della Vela Molfetta porta a casa grandi soddisfazioni.

Oltre 100 i bambini partecipanti al concorso di disegno Mare Nostro, 10 le borse di studio assegnate ai giovani artisti dell’Accademia Belle Arti di Bari e 37 le imbarcazioni che hanno gareggiato in regata, più di 450 i partecipanti alla cerimonia di premiazione a Molfetta. “Un connubio che ha unito lo sport con l’arte due forti passioni che hanno dato al territorio di Molfetta una marcia in più, ha dichiarato Antonio Totagiancaspro presidente del Circolo della Vela Molfetta, - un’esperienza che ci auguriamo di ripetere - ha concluso il presidente - per gli entusiasmi che si sono creati con questa regata”.

“Uno spettacolo meraviglioso dal mare ma ancor di più da terra, una regata ben riuscita – è intervenuto così Alessandro Ducci comandante della capitaneria di Porto di Molfetta. “

“Una sinergia che ha funzionato benissimo quella tra le istituzioni, il Circolo della Vela Molfetta e una grande azienda quale è la Bosch , ha dichiarato Leo Petruzzella Assessore al Turismo del Comune di Molfetta, - una leva perfetta di marketing territoriale. Le opere – ha aggiunto Petruzzella – saranno esposte nella Sala dei Templari di Molfetta – è un’ opportunità che la nostra città vuole offrire a questi giovani artisti - ha concluso l’assessore.”

Un impegno che ha trovato grande soddisfazione del Prof. Pasquale Bellini – direttore dell’Accademia di Belle Arti di Bari – che durante la cerimonia ha dichiarato “spero che questa meravigliosa iniziativa possa essere radicata nel tempo – donare queste borse di studio significa per i nostri giovani artisti alimentare l’espressione creativa della loro mente; obiettivo che il concorso Mare Nostro attraverso la Bosch Cup ha raggiunto, ha concluso Bellini.”

“Questa sintesi tra arte e sport si allinea con la filosofia creativa di Bosch ha aggiunto Jens Last direttore dello Stabilimento Bosch di Bari- siamo entusiasti di questa prima edizione della Bosch Cup e dei due concorsi inclusi nell’iniziativa Mare Nostro” ha concluso Jens Last.”

“Il Circolo della Vela di Molfetta si distingue per professionalità e precisione nell’organizzazione delle regate – è intervenuto così Giulio Torre vicepresidente VIII zona della Fiv – auguriamo che questo circolo possa continuare sempre così e in meglio”.

Durante la cerimonia sono state consegnate le 10 borse di studio ai giovani artisti dell’Accademia di Belle Arti di Bari che hanno partecipato al Concorso di arti figurative “Mare Nostro”.

Per la sezione scultura terza classificata Silvia Paolini (borsa di studio di 300 euro), al secondo posto Grazia Savoia (borsa di studio di 400 euro) e Silvia Ferrante che si è conquistata per il primo posto una borsa di studio di 600 euro.

Per la sezione Pittura il premio speciale Circolo della Vela Molfetta è stato assegnato a Albert Marchesini, mentre 5° classificato Giuseppe Abbattista (100 euro) 4° posto per Antonio Prima (150 euro) 3° classificato Chiara Gatto (250 euro), mentre al secondo posto in ex equo Mariastella Campanelli e Marco Fabiano che hanno vinto una borsa di studio di 400 euro mentre il vincitore della sezione pittura a cui è stata assegnata una borsa di studio di 600 euro è stato Giuseppe Volpe. Premiati anche gli equipaggi degli istituti scolastici che hanno partecipato al Trofeo dello Studente: l’I.T.I.S. “G. Ferraris” e l’I.T.C. “G. Salvemini” di Molfetta.

Sulla base delle classifiche invece sono stati assegnati i premi ai regatanti che hanno partecipato alla Regata Bosch Cup. Nella categoria ORC international Overall primo posto a Marbea di Marcello Bellaccia, secondo posto a Jebedee di Antonio Macina, e terzo posto a Buccia di Banana di Antonio Totagiancaspro.

Della categoria Orc Altura il terzo classificato è stato Morgan, seguito da Soft (2° posto) e Meria al primo posto, nella categoria A il terzo posto è stato conquistato da Mir Sada, seguita da Aqualung al secondo posto, mentre il primo classificato è stato vinto da Eva. Nella categoria B terzo classificcato Zagor, secondo Paranzella e Argentina al primo posto. Per la categoria C terzo posto a Eraora, secondo classificato a Naysikaa, e Tilt al primo posto. Nella categoria D-E terzo posto a Pat Bon, secondo posto a Momans II mentre il primo posto a Sapore di Sale prima imbarcazione a tagliare la linea d’arrivo.

articolo pubblicato il: 16/07/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it