torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Generazione erasmus

masterclass di Edoardo Erba


Generazione erasmus è il titolo del libro pubblicato dal Teatro Stabile delle Marche in collaborazione con la casa editrice Titivillus nell’ambito del Progetto Archeo.s e raccoglie i testi prodotti dai 14 allievi, tra i 20 e i 32 anni, del masterclass di scrittura teatrale condotto da una delle maggiori voci d’autore della scena nazionale e internazionale Edoardo Erba nell’ottobre 2011 ad Ancona grazie al progetto Archeo.s con cui lo Stabile delle Marche ha organizzato diversi workshop e masteclass. Il volume è stato curato da Pierfrancesco Giannangeli docente di Storia dello spettacolo e Storia della scenografia all’Accademia di Belle Arti di Macerata.

Generazione erasmus racchiude quattordici microdrammi che, partendo dalla biografia personale di ciascun autore, toccano molteplici aspetti della vita, componendo un mosaico esistenziale, personale e riconoscibile. Le storie si sviluppano in dialoghi della durata in palcoscenico compresa tra i dieci e i quindici minuti. Edoardo Erba a proposito del titolo del volume dichiara: “(…) Questa è una generazione erasmus che si è formata alla vita viaggiando, risiedendo all’estero; ho chiesto ai ragazzi di concentrarsi su episodi raccontati agli amici e che pertanto rappresentavano una sorta di repertorio individuale”. Gli allievi che hanno partecipato al masterclass sono: Romina Antonelli Alla stazione, Elena Fammilume Champagne et Bordeaux, Angelica Marcucci Colazione, Alessia Raccichini E.S.R. Epopea Sentimentale Ridicola, Alessia Fermi Evoluzione della specie, Francesca Celi Cappelletti in salsa rosa, Marta Gara Gay story, Lucia Monaldi Domanda di servizio, Andrea Amantini Il divano, Matteo Osimani Llegan los niños, Vincenzo Manna Made in China, Tommaso Benvenuti Morire è come non essere visti, Adriano Ferri Olvidar, Fabio Chiriatti Il cambio della guardia… ovvero come spiegare a mio padre che voglio rimanere in Italia. Il volume contiene anche una conversazione- intervista di Pierfrancesco Giannangeli con Edoardo Erba.

Il Teatro Stabile delle Marche (TSM) è impegnata come partner nell’attuazione del progetto Archeo.S System of the Archeological Sites of the Adriatic Sea Project cofinanziato dal Programma di Cooperazione Transfrontaliera Cross-Border Cooperation IPA-Adriatico. Archeo.S, programma europeo CBC IPA – ADRIATICO 2007-2013, mette insieme sei Enti sulle sponde del Mare Adriatico: la Fondazione Le Città del Teatro - Teatro Stabile delle Marche, la Regione Abruzzo il Teatro Pubblico Pugliese (Lead Beneficiary), il Comune di Fier (Albania), il Comune di Pazin (Croazia), il Comune di Igoumenitsa (Grecia). Paesi legati dal comune obiettivo di valorizzare il patrimonio storico-artistico ma anche paesaggistico e naturalistico, portatore di identità culturali.

articolo pubblicato il: 12/07/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it