torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Estate Sammartinese

a San Martino al Cimino


Teatro, musica e cultura sono i temi dominanti del ricco programma estivo di San Martino al Cimino, in provincia di Viterbo, nel cuore dei boschi rigogliosi dei Monti Cimini. Dal mese di luglio fino alla fine di agosto prenderanno vita una serie ininterrotta di piacevoli eventi. In programma numerose visite guidate allo storico Palazzo Doria Pamphili e all'Abbazia cistercense, fiori all'occhiello di San Martino. Le visite, a cadenza programmata con orario di partenza 18,30, sono gratuite.

Tra gli appuntamenti in calendario segnaliamo il "III Memorial Danilo Aquiliani – Motogiro": circa 150 moto invaderanno festosamente il centro di San Martino il 29 luglio prossimo. Per gli amanti della grande musica, il 13 agosto alle ore 21,00 andrà in scena un Concerto d'organo, presso l'Abbazia Cistercense, organizzato dal Tuscia Opera Festival e diretto dal maestro Ferdinando Bastianini.

Ma San Martino è anche shopping tipico e d'autore con il suo Centro Commerciale Naturale formato da 35 commercianti, che si sono organizzati per dare vita a un servizio a ospiti e visitatori del borgo all'insegna della cortesia, della convenienza e della qualità della vita.

San Martino al Cimino, dal clima particolarmente gradevole, circondata da boschi rigogliosi ricchi di funghi e castagni, è una terrazza naturale che si affaccia sulla vasta pianura di Viterbo.

Il suo centro storico medievale, medievale rivisitato nel XVII secolo, è dominato dalla chiesa gotica, appartenente al complesso abbaziale, dal palazzo Doria Pamphili, luogo in cui governò con mano ferma e sapiente Donna Olimpia Maidalchini, cognata di papa Innocenzo X.

articolo pubblicato il: 12/07/2012 ultima modifica: 13/07/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it