torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"Belly Opera"

al Teatro Marchesa di Torino


TEATRO MARCHESA - Corso Vercelli 141 – Torino - Tel. 3388706798 Ritorna AZIZA ABDUL RIDHA al Teatro Marchesa MERCOLEDI’ 23 MAGGIO 2012 ORE 21 INGRESSO 5 EURO – RIDOTTO 3 EURO

Presenta In collaborazione con la Compagnia di Danza l’Araba Fenice

“BELLY OPERA”

Spettacolo di Danza Orientale con La Compagnia di Danza “Aziza Girl’s” accompagnata dal percussionista Tarek Awad Alla e l’Ensemble di percussioni con Patrizia Balbo e le Allieve del Centro AZIZA Spettacolo ideato e diretto da Aziza Abdul Ridha

Al Teatro Marchesa, ritorna “Aziza”, dopo il grande successo ottenuto di pubblico per lo spettacolo “SHARQI NIGHT” andato in scena a Febbraio.

Aziza propone lo spettacolo “Belly Opera” che si terrà mercoledì 23 maggio alle ore 21. Presentiamo lo spettacolo direttamente con le sue parole: “Due anime, una orientale ed una occidentale, convivono in me e durante la mia esistenza ho avuto la fortuna di conoscere, praticare ed insegnare sia la danza classica che la danza orientale. Sto esplorando da diversi anni la possibilità di esprimere un mio linguaggio personale attraverso la fusione tra idee coreografiche tratte dalla tradizione araba e tecniche appartenenti a quella occidentale. In questa ricerca mi propongo, da una parte di avvicinare queste due realtà, nella quali sono profondamente radicata e di far si che ognuna delle tradizioni trovi inaspettate direzioni di arricchimento attraverso l’incontro tra l’una e l’altra.”

Lo spettacolo dal titolo BELLY OPERA rappresenta un amalgama di stili di danza e di musica di provenienze diverse, che si compenetrano creando un dialogo arricchito dalle vicendevoli contaminazioni. La lievità della musica classica si contrapporrà a graffianti ritmi della musica araba. Sarà un susseguirsi incessante di danze antiche e nuove, che porteranno lo spettatore a vivere una dimensione unica.

articolo pubblicato il: 19/05/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it