torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Miez'a via"

al Teatro Eliseo di Roma


Mmiez'a via

spettacolo in prosa, musica e danza scritto e diretto da LINA SASTRI al Teatro Eliseo di Roma fino al 27 maggio.

idea scenografica e disegno luci Bruno Garofalo arrangiamenti Maurizio Pica coreografie Diego Watzke direzione musicale Ciro Cascino costumi Maria Grazia Nicotra videoproiezioni Claudio Garofalo chitarra Filippo D’Allio piano Ciro Cascino percussioni Salvatore Minale chitarra, mandolino Claudio Romano violino Armando Alfano fisarmonica Salvatore Piedepalumbo contrabbasso Luigi Sigillo tammorre Riccardo Esposito Abate, Antonio Mosca danzatori Diego Watzke, Annalisa Casillo, Luisa Vallozzi, Luisa Ieluzzi

produzione Sastreria s.r.l. - Diana OR.I.S.

Attraverso la voce della protagonista, che ora si anima di parole, ora di canto, accompagnata da musicisti dal vivo (piccola orchestra di 9 musicisti), ora con la danza (4 danzatori), si racconta la città e l’anima di Napoli. La musica è quella inedita dei nuovi autori e cantastorie napoletani e qualche citazione dai grandi classici della tradizione, la Napoli è una città immaginaria, sospesa tra realtà e fantasia, il passato torna in brevi accenni alla canzone classica napoletana che sempre è nel cuore e mai si dimentica, ma si confonde con il presente, poeticamente. La protagonista cammina, in questa città vissuta e immaginata, parlando d’amore e d’odio, di vecchi e di bambini, di popolo, di pulcinella metropolitani, raccontando storie e personaggi, con leggerezza, lacrime e sorrisi, ora recitando, ora cantando, ora danzando. E su tutto, la voce dell’anima fanciulla della protagonista, che tiene insieme le storie, i personaggi, il viaggio nella vita frastornata di questa città difficile e meravigliosa. E, sempre, la musica, compagna di strada.

Orario recite: martedì, giovedì, venerdì h 20.45 mercoledì, domenica h 17.00 | sabato h 16.30 e 20.45

Durata 75' - atto unico

articolo pubblicato il: 16/05/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it