torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"Mind juggler"

al Teatro Brancaccio di Roma


Marangoni Spettacolo presenta

MIND JUGGLER

di e con FRANCESCO TESEI

16 maggio 2012 ore 21.00

Un viaggio alla scoperta delle magie della mente e della comunicazione Mercoledì 16 maggio al Teatro Brancaccio di Roma sarà in scena "Mind Juggler", lo spettacolo di Francesco Tesei il più importante mentalista d'Italia.

Secondo Milton Erickson “ognuno di noi è molto più di ciò che pensa di essere, e sa molto più di ciò che pensa di sapere”. Partendo da questa semplice affermazione, che suggerisce l’idea che la mente umana abbia risorse e potenzialità straordinarie, Francesco Tesei trasforma le più moderne ed efficaci tecniche di comunicazione subliminale, di mentalismo e di illusionismo psicologico, e attrvaerso di esse invita ad attingere dalle risorse “magiche” dell’inconscio, e ad esplorare insieme a lui mondi affascinanti, misteriosi e in continua evoluzione: i mondi della mente e della comunicazione. Tesei come un vero e proprio giocoliere della mente - da cui il titolo dello spettacolo "Mind Juggler" - conduce i suoi spettatori dentro al labirinto di specchi della mente, dove ogni pensiero è riflesso e conseguenza di un pensiero precedente. I prodigi mentali che accadono in scena sono volti a fare emergere le risorse straordinarie nascoste dentro ad ogni persona. Attraverso la guida dell'artista gli spettatori scoprono infatti di riuscire a compiere prodigi straordinari, in un percorso nel quale i confini tra reale e illusione, tra oggettività e suggestione, diventano sempre più sfocati. Q

uella di Tesei è una forma di meta-teatro sulla magia delle parole: uno spettacolo che utilizza la comunicazione per raccontare la comunicazione, per giocare e ridere grazie ad essa e al tempo stesso per svelare i suggestivi meccanismi che la regolano e che a volte ci permettono di compiere apparenti magie. Lo spettacolo si rinnova ad ogni rappresentazione, perché è frutto dell'interazione tra il protagonista in scena e il suo pubblico, ed ogni volta dimostra in maniera spettacolare e metaforica la teoria fondante del mentalismo di Tesei: il mondo è fatto di parole; quando conosciamo le parole di cui il mondo è fatto, possiamo fare di esso ciò che vogliamo.

Musicista, artista, illusionista, regista e grafico, Francesco Tesei comincia molto presto a lavorare nel campo delle arti visive. Dal 1991 lavora in tutto il mondo, visitando con il suo spettacolo oltre 30 paesi, per poi riavvicinarsi ai canali "ufficiali" della magia italiana aggiudicandosi premi e trofei in vari concorsi e manifestazioni nazionali con le sue performance di illusionismo. A partire dal 2005 abbandona l'illusionismo di stampo classico per cominciare ad esplorare forme più "intime" di spettacolo. Approfondisce i suoi studi di "psicologia applicata all'entertainment", intraprendendo un percorso di formazione presso il Milton Erickson Institute di Torino, collegato alla Milton Erickson Foundation e attraverso la Programmazione Neuro Linguistica (PNL) presso la NLP Italy. Nel 2009 viene definito nelle pagine di "La magia della Mente" di Mariano Tomatis (libro che racconta la storia del mentalismo mondiale dal 1700 ad oggi) come uno dei mentalisti contemporanei più promettenti d'Italia.

Nel 2010 è ospite della trasmissione televisiva "Mistero" su Italia 1, dove viene introdotto al grande pubblico come "il mentalista più importante d'Italia". Nel 2011è ospite di Paolo Bonolis come esperto di comunicazione per il programma Il Senso della vita (Canale 5), porta il suo show nei teatri di numerose città italiane, tra cui il teatro Derby di Milano e l’Ariston di Sanremo, e viene chiamato a chiudere la VIII edizione del Festival della Mente di Sarzana, con due spettacoli che realizzano un doppio sold-out. Francesco è il mentalista riconosciuto ufficialmente nel sito web italiano www.thementalist-italia.com, relativo all'omonima serie tv americana in onda su Sky e Italia1.

Oggi Francesco si divide tra apparizioni televisive, spettacoli a teatro con il suo show "Mind Juggler" e interventi sul versante della comunicazione e della formazione. Vive a Forlì dove ha due topi da laboratorio a cui sta insegnando a giocare a scacchi.

articolo pubblicato il: 10/05/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it