torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"La guerra di Klamm"

al Teatro Filodrammatici di Milano


Dal 15 al 20 maggio andrà in scena al Teatro Filodrammatici di Milano lo spettacolo La guerra di Klamm (Klamms Krieg) di Kai Hensel per la regia di Filippo Dini. Produzione Compagnia Gank .

IN OCCASIONE DELLA PRIMA DI MARTEDI’ 15 MAGGIO ALLE ORE 20.45, AL TERMINE DELLO SPETTACOLO ANTONIO ZAVATTERI INCONTRERA’ GIORNALISTI E PUBBLICO, RISPONDENDO AD EVENTUALI DOMANDE D’APPROFONDIMENTO.

L`insegnante Klamm, troppo vecchio per ricominciare da capo, troppo giovane per la pensione anticipata, si trova di fronte a una classe (il pubblico) che gli ha dichiarato una guerra di mutismo. L’accusa è di aver provocato il suicidio di uno studente con un voto negativo che ha portato alla bocciatura del ragazzo. Ma Klamm non accetta di essere messo sotto processo. Si difende con un astio che mal cela la sua crisi esistenziale, destinata a evidenziarsi nel corso di un monologo sempre più carico di tensione drammatica. La guerra di Klamm è un testo sulla scuola, sugli adulti mal equipaggiati nel rapporto con gli adolescenti, ma anche soprattutto un raffinato studio sui rapporti di forza, sulla violenza del silenzio contro quella della parola. Un dramma, attraversato da momenti di forte comicità, firmato da Kai Hensel, scrittore nato ad Amburgo nel 1965. Dopo lunghi viaggi in Europa, Asia e Africa, Hensel è regista al teatro di Lubecca, prima di dedicarsi esclusivamente alla scrittura. Autore di pièces teatrali, drammi radiofonici, sceneggiature, sceneggiati, è autore tra l’altro del monologo Quale droga fa per me. La guerra di Klamm (Klamms Krieg) è attualmente fra i quattro testi di drammaturgia contemporanea più spesso messi in scena in Germania.

Kai Hensel, nato ad Amburgo nel 1965, è una delle figure più interessanti del panorama letterario e teatrale tedesco contemporaneo. Autore capace di rappresentare l’oggi non come teatro-documento, ma come choc della coscienza rispetto alle vicende che quotidianamente abbiamo sotto gli occhi è diventato regista residente al Teatro di Lubecca.

All’interno del ciclo degli appuntamenti domenicali di Teatri al Novecento si segnala l’INCONTRO di domenica 13 maggio alle ore 11.30. L’ iniziativa del Comune di Milano nata dalla collaborazione tra il Settore Spettacolo, Moda e Design, i teatri milanesi e il Museo del Novecento, ha come obiettivo quello di far conoscere al pubblico alcuni autori del ‘900. In quest’occasione Antonio Zavatteri, attore dello spettacolo, tratterà le tematiche principali del testo approfondendone il suo autore Kai Hensel. Tutti i cittadini che domenica mattina visiteranno il Museo potranno partecipare gratuitamente all’incontro e usufruire di uno sconto per assistere allo spettacolo presentato, esibendo alla cassa del teatro il biglietto d’ingresso al Museo del Novecento.

15/20 maggio 2012 LA GUERRA DI KLAMM di Kai Hensel traduzione Umberto Gandini regia e scene Filippo Dini con Antonio Zavatteri produzione Compagnia Gank

INFO E PRENOTAZIONI Tel. 02.36.72.75.50 biglietteria@teatrofilodrammatici.eu www.teatrofilodrammatici.eu ORARI SPETTACOLI martedì ore 20.45 mercoledì ore 19.30 giovedì, venerdì,sabato ore 20.45 domenica ore 16.00

PREZZI
- martedì, mercoledì, giovedì intero 14 euro ridotto convenzionati 12 euro under 18/over 65 8 euro
-venerdì, sabato, domenica intero 20 euro ridotto convenzionati 14 euro under 18/over 65 10 euro

Teatro Filodrammatici via Filodrammatici, 1 – Milano Promozione/Stampa 02.36727551 – Fax 02.36727553 stampa@teatrofilodrammatici.eu – promozione@teatrofilodrammatici.eu - www.teatrofilodrammatici.eu

articolo pubblicato il: 08/05/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it