torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

arte e mostre
"Nella Casa Museo Ugo Guidi"

retrospettiva di Alberto Pistoresi


Il “Museo Ugo Guidi” gli "Amici del Museo Ugo Guidi - Onlus" con la Galleria Art Project di Padova

presentano per AMICO MUSEO Promosso dalla Regione Toscana la mostra retrospettiva del pittore

Alberto Pistoresi (1929 – 2006) dal titolo

“Alberto Pistoresi nella Casa Museo Ugo Guidi”

dipinti a cura di Vittorio Guidi

La mostra allestita nel “Museo Ugo Guidi” (MUG) di Forte dei Marmi – Via M. Civitali 33 a Vittoria Apuana – e presso il Logos Hotel - Via Mazzini 153 Forte dei Marmi - sarà inaugurata Sabato 5 Maggio alle ore 17 presso il MUG.

La mostra durerà fino al 23 Maggio 2012

"Un gioco di contrasti violenti, resi anche più violenti, se si vuole eppure lontano da essere superficialmente sguaiato. "opere poetiche, insomma, da artista vero...."
PIETRO ANNIGONI 1970

"Una pittura ebbra di luce....."
TOMMASO PALOSCIA 1991

Alberto Pistoresi nasce ad Altopascio (LU) il 29 luglio 1929. Gli anni della giovinezza sono scanditi da un lungo girovagare all’estero, dove matura esperienze che gli sono particolarmente care. Durante questi viaggi disegna tutto ciò che lo emoziona, giovandosi di una varietà quasi infinita di temi e di popoli dei paesi da lui visitati. Dopo questi anni vagabondi approda ancora giovane a Firenze. Di particolare importanza per la sua formazione sono i contatti con il Maestro Pietro Annigoni, del quale è allievo per tre anni a dal quale riceve incitamenti a perseverare nel difficile cammino artistico intrapreso. Questi contatti avranno una grande influenza su Alberto Pistoresi, anche se si allontanerà dalla pittura figurativa annigoniana, sviluppando una propria personalissima e moderna figurativa e paesaggistica. Completerà la sua formazione frequentando per cinque anni l’Accademia di Belle Arti, sotto la guida del professor Emanuele Cavalli.

Su di lui hanno scritto Piero Bargellini, Giorgio La Pira, Silvio Polloni, Pietro Annigoni, Umberto Baldini, Armando Nocentini, Gastone Breddo, Piero Castellucci, Tommaso Paloscia e molti altri. Dal 1966 al 2003 tiene oltre 40 personali in varie città del mondo: Firenze, Montecatini, Verona, Vicenza, Milano, Cortina d’Ampezzo, Buenos Aires, New York, Ulm, Lione, Stoccarda, Monaco e Amburgo. Dopo la morte della moglie, avvenuta nel 1995, lavora molto poco. Muore a Firenze il 22 maggio 2006.

Visite in altri giorni solo su appuntamento al 348-3020538 o museougoguidi@gmail.com Al Logos Hotel tutti i giorni con orario 10-23

Mostra realizzata col contributo di Logos Hotel di Forte dei Marmi e la partecipazione del Comune di Forte dei Marmi e Agenda 21 – Parco delle Apuane - Italia Nostra sez. Massa-Montignoso – Piccolo Teatro della Versilia – Fondazione Peccioliper. Con l’adesione dell’Unione Europea, dell’International Council Of Museums, Regione Toscana, Toscana Musei, Edumusei, Provincia di Lucca, Sistema Museale della Provincia di Lucca, APT Versilia, Fondazione R. Del Bianco, Ass. I Raggi di Belen: Solstizio Estate 2012. Memoria fotografica di Antonio Raffaelli

Partner: Comitato Archivio Artistico Documentario Gierut - Life Beyond Tourism - La Parentesi della Scrittura Media Partner: La Parola

articolo pubblicato il: 02/05/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it