torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
"Lo scrittore suonato"

serie di incontri culturali


L’associazione Multiculturita SJ, con il patrocinio del Comune di Capurso (Ba), assessorato alle Politiche Giovanili, Culturali e per lo Sport e Marketing Territoriale nella persona dell’Assessore Michele Laricchia presenta la seconda edizione de “Lo Scrittore Suonato” rassegna curata e ideata da Alceste Ayroldi, docente e critico musicale.

L’idea è quella di coniugare la musica con la letteratura, ecco, quindi, l’idea del nome della rassegna: Lo Scrittore Suonato, per il fatto che chi scrive di musica sposa idee e ideali dei musicisti trattati, fino a far suonare il libro e si immedesima nel loro iperuranio artistico.

Ogni incontro si terrà presso la Biblioteca Comunale “G.D’Addosio” di Capurso (Ba). Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle 20,00 e saranno ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Il ciclo di incontri si aprirà venerdì 20 aprile con il percorso storico - letterario - musicale creato da Rocco Di Bono: “Cantava l’anno. Mezzo secolo di storia attraverso le canzoni”, edito da Nuove Proposte. E’ l’opera prima dell’avvocato di Genzano di Lucania, che da lettore appassionato e onnivoro ha sempre accompagnato alla lettura il suo amore per la musica popolare. Cinquant’anni di storia raccontati con le canzoni, la musica che dal 1950 al 2000 ci accompagnati. Un percorso originale che non tralascia alcunché e rimarca alcuni momenti fondamentali della storia seguiti (o preceduti) dalle pietre miliari della musica contemporanea: dal jazz al rock progressive, alla c.d. musica leggera italiana, al pop inglese e il rock statunitense e alla disco music. La scansione musicale sarà affidata ad un Dj set che lascerà suonare alcuni dei tanti brani che formano il corpo del libro.

Lunedì 30 aprile, in occasione della I Giornata mondiale del Jazz, varata dall’Unesco e la cui paternità si deve a Herbie Hancock, Goodwill Ambassador dell’organismo internazionale, la rassegna “Lo Scrittore Suonato” ha il privilegio di ospitare Luca Conti, direttore di Musica Jazz, il mensile italiano sul jazz più prestigioso, in edicola dal 1945.

Luca Conti, traduttore e giornalista è la voce italiana di alcuni dei più significativi autori del noir contemporaneo angloamericano come Elmore Leonard, James Crumley e James Sallis. Ha curato, assieme a Giovanni Zucca, l'edizione italiana del Dictionnaire des littératures policières di Claude Mesplède. Profondo conoscitore della musica afroamericana, tra i più grandi collezionisti di vinile in Europa, ha curato – tra le altre - per la rivista edita dalla 22publishing la rubrica “Jazz e Cinema”. Da febbraio 2012 è il nuovo direttore di Musica Jazz.

Luca Conti affronterà proprio il tema dei rapporti tra jazz e cinema, con particolare riferimento all’affascinante universo dei film noir. Un percorso che sarà arricchito da un live set di una Jazz Band che attraverserà in musica le colonne sonore più famose.

Si aprono così le celebrazioni per il X Anniversario del Multiculturita Summer Jazz Festival che quest’anno si arricchisce del concorso europeo e il cui cartellone si annuncia ricco di importanti appuntamenti, come quello del 14 luglio con Billy Cobham (info e prevendite: 345.452.81.03; www.multiculturita.it)

articolo pubblicato il: 17/04/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it