torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
le Kessler e Michele Braga

le gemelle in sala d'incisione insieme al compositore


Esce in questi giorni Good as you, la commedia di Mariano Lamberti che mette in scena un gruppo di attori emergenti per raccontare con humor e grande sensibilità il tema dell’amore gay. A firmare la colonna sonora Michele Braga, già noto per aver firmato nel 2010 Tutto l’amore del mondo. Una nuova scommessa con il mondo delle immagini e della commedia. Giocando con una tavolozza molto ricca di generi e di suoni (si va dal jazz all’elettronica, con incursioni nella classica), Braga ha voluto dipingere con delicatezza l’altalena di sentimenti vissuti dalle coppie nella quotidianità delle loro relazioni. Un cammeo: per il finale il musicista ha ri-arrangiato The Lady in The Tutti Frutti Hat, il celebre successo di Carmen Miranda, e lo ha registrato con le mitiche sorelle Kessler, tornate in sala per l’occasione.

Compositore di colonne sonore, Michele Braga è un musicista eclettico e curioso, capace di spaziare dal progressive, al punk al jazz, senza perdere mai di vista il gusto per la linea melodica e per iltratteggio di temi. La passione per il cinema e le storie lo hanno portato già giovanissimo a lavorare nella musica da film. La sua prima colonna sonora è stata quella di Come tu mi vuoi nel 2008. Con Anywhere we wan’t to, una delle tracce di Tutto l’amore del mondo (regia di Grandi con Vaporidis - Medusa 2010) ha fatto sognare il grande pubblico, ma non solo: i Coldplay, infatti, lo hanno scelto per la home delproprio sito web. Il suo stile musicale, la sua capacità di muoversi con intelligenza e disinvoltura fra suoni e generi, lo hanno reso uno dei nomi di punta della nuova commedia italiana. Importantissima per la sua vicenda artistica anche la partecipazione come strumentista (chitarra e tastiere) in studio e in tournée con Piero Pelù, storico leader dei Litfiba.

Biografia: cenni ed appunti sparsi… Classe ’77, nel 2000 fonda il progetto “Kitchen tools”, kru romana di musica elettro-pop, pubblicando un doppio album dal titolo “Harmonoize” edito da VirginExtra/Emi. Il disco riscuote un buon successo di critica e pubblico, in particolare i 2 singoli Slam e Symphony of Memories, in rotazione sui piu’ importanti network radiofonici e televisivi. Dal 2004 al 2006 collabora stabilmente con Piero Pelu’ (Litfiba), per la realizzazione degli album “Soggetti Smarriti”, “In faccia”, “Presente”, “Tribu’”, suonando tastiere e chitarra in tourne per circa 2 anni con il rocker fiorentino. Nel frattempo continua a comporre musiche per varie fiction televisive e documentari trasmessi dalle reti Rai, Mediaset, Sky. Nel 2007 realizza la colonna sonora del film “Come tu mi vuoi” di V. de Biasi, prodotto da MedusaFilm, commedia che ottiene un grande successo al botteghino. Nel 2009 vince il premio come miglior colonna sonora all’International Film Fest di Cipro per le musiche del film Iago (MedusaFilm).

Nel 2010 compone le musiche per la commedia di R. Grandi“ Tutto l’amore del mondo” (MedusaFilm), ricevendo ottime critiche dai giornali specializzati. Il brano “Anywhere we wan’t to” viene notato dai coldplay ed inserito nell’homepage del sito del gruppo. Nel 2011 continua a comporre musiche per campagne pubblicitarie commissionate da note imprese (Eni, Lavazza, Inassitalia). Nel 2012 scrive le musiche del film “good as you” di M.Lamberti, brillante gay comedy all’italiana, producendo ed arrangiando anche la title track del film “the lady in the tutti frutti hat” interpretata dalle gemelle Kessler. Attualmente sta realizzando la colonna sonora del docu-film “La valle del diavolo” di S.d’Ayala Valva e sta concludendo la produzione artistica del nuovo disco del cantante indie-pop canadese David Loris.

articolo pubblicato il: 16/04/2012 ultima modifica: 26/04/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it