torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Premio Giuseppe Dessì

bando di concorso 2012 per narrativa e poesia


Comincia il cammino della ventisettesima edizione del Premio "Giuseppe Dessì", l'annuale concorso letterario intitolato allo scrittore sardo nato a Cagliari nel 1909 e scomparso a Roma nel 1977. Pochi giorni fa è stato lanciato il bando di concorso per il 2012, contenente le norme di partecipazione al premio, in programma anche quest'anno a settembre a Villacidro, la cittadina del Medio Campidano dove Dessì trascorse l'adolescenza e da cui trasse ispirazione, in seguito, per la sua opera più famosa, il romanzo "Paese d’Ombre" (Premio Strega nel 1972), e vari altri scritti.

Immutati formula e regolamento: come di consueto il premio si articola in due sezioni, Narrativa e Poesia, e viene assegnato a opere in lingua italiana, pubblicate dopo il 31 gennaio 2011.

La scadenza è il prossimo 15 giugno: entro quella data gli autori o le loro case editrici dovranno inviare undici copie delle loro opere alla segreteria del concorso presso la Fondazione "Giuseppe Dessì" (via Roma, 65 – 09039 Villacidro).

Il premio Dessì – che ammonta a cinquemila euro sia per la Narrativa sia per la Poesia - è uno dei più prestigiosi concorsi letterari italiani: il suo albo d'oro annovera scrittori del calibro di Nico Orengo, Laura Pariani, Salvatore Mannuzzu, Marcello Fois, Michela Murgia, Niccolò Ammaniti, e poeti come Elio Pecora, Maria Luisa Spaziani, Giancarlo Pontiggia, Alda Merini, mentre ogni anno si rinnova la massiccia partecipazione delle più importanti case editrici italiane.

Alle due sezioni letterarie si affianca come sempre un altro riconoscimento, il Premio Speciale della Giuria, anch'esso del valore di cinquemila euro, che la Giuria del Premio assegna a una personalità di spicco della cultura italiana: l’attore Ascanio Celestini, premiato nella scorsa edizione, si è aggiunto a una lista di personalità del livello di Luigi Pintor, Sergio Zavoli, Alberto Bevilacqua, Arnoldo Foà, Francesco Cossiga, Marco Pannella e Piero Angela, tra i vincitori degli anni passati.

A valutare le opere in concorso sarà la giuria del Premio, composta anche stavolta da Anna Dolfi, Duilio Caocci, Mario Baudino, Massimo Onofri, Stefano Salis, Giancarlo Pontiggia, Evanghélia Stead, Giuseppe Langella e Giuseppe Marras, presidente della Fondazione Dessì.

Il bando completo è disponibile online (anche in versione PDF) al sito www.fondazionedessi.it, mentre per ulteriori informazioni o chiarimenti gli interessati possono contattare la segreteria organizzativa telefonando ai numeri 0709314387, 3474117655 e 3406660530, oppure tramite mail all'indirizzo di posta elettronica fondessi@tiscali.it.

La ventisettesima edizione del Premio Dessì è organizzata dalla Fondazione "Giuseppe Dessì" e dal Comune di Villacidro col patrocinio del Consiglio Regionale della Sardegna, dell’Assessorato Regionale alla Pubblica Istruzione, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Fondazione Banco di Sardegna, dell’Amministrazione Provinciale del Medio Campidano e del Consorzio Industriale Provinciale del Medio Campidano – Villacidro.

FONDAZIONE GIUSEPPE DESSÌ Via Roma, 65 – 09039 - Villacidro (Medio Campidano) tel. 070 93 14 387 – 3474117655 - 3406660530 fax 178 22 18 462 E-mail: fondessi@tiscali.it

articolo pubblicato il: 20/03/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it