torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
"La Cenerentola"

all'Auditorium Paccagnini di Castano Primo


L’appuntamento per scoprire la lirica è domenica 18 marzo alle 17.00 all’auditorium Paccagnini di Castano Primo. L’invito, rivolto ai bambini e alle loro famiglie, arriva dalla Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate e dall’amministrazione comunale. L’opera è la Cenerentola, eseguita dall’orchestra Microkosmos diretta dal Maestro Fabio Gallazzi. L’orchestra, insieme con il Circolo Accademico Culturale e L’Ilopera, è impegnata da diverse stagioni nel progetto “Alla scoperta della lirica” e approda alla Cenerentola dopo aver esplorato il Barbiere di Siviglia e alcune opere di Mozart attraverso le arie e i brani strumentali più famosi. «Alla scoperta della lirica è un progetto per le scuole che ha lo scopo di avvicinare gli studenti alla pratica e alla cultura del teatro-musicale –afferma il direttore dell’orchestra Microkosmos Fabio Gallazzi–. I ragazzi assistono in teatro a una messa in scena della Cenerentola rivista appositamente per loro. Un’intera orchestra sinfonica, il cast dei cantanti lirici e un narratore guidano gli studenti in uno spettacolo pensato per questo particolare pubblico».

Lo schema delle lezioni concerto è quello delle edizioni precedenti: ai ragazzi la voce narrante di Danilo Lamperti presenterà l’opera attraverso i suoi personaggi, ossia i cantanti che danno loro voce, e gli orchestrali che rappresentano l’essenza strumentale della musica.

«Voglio esprimere un grazie alla Bcc per questa ulteriore testimonianza di sensibilità verso la promozione della cultura sul territorio, in questo caso la cultura per una fetta di popolazione che all’amministrazione comunale sta particolarmente a cuore, i bambini –afferma l’assessore alla Cultura Maurizio Del Curto. Per Castano questo concerto conclude infatti una serie di appuntamenti teatrali dedicati ai più piccoli con una proposta per avvicinarli alla musica. Ci siamo attivati per promuovere il concerto all’auditorium Paccagnini nei confronti di sette classi di età, dall’ultimo anno delle materne al primo delle medie».

A organizzare l’evento per conto della Bcc è il Circolo culturale ricreativo (Ccr) della banca. «Alla scoperta della lirica è un’iniziativa che ha incontrato un grande successo nelle edizioni precedenti –afferma Maria Carla Ceriotti, presidente del Ccr–; e proprio per questo, per il valore didattico della proposta rivolta alle scuole siamo ancora una volta impegnati come braccio operativo di una banca che si conferma a fianco del territorio».

L’ingresso è libero.

Di seguito il profilo dei musicisti:

Orchestra Microkosmos: l’espressione delle migliori forze musicali del territorio cresciute in questi anni nell’area formativa del Circolo Accademico Culturale di Vanzaghello, con l’intento di divulgare, con la propria attività lirica e sinfonica, in diverse sedi e contesti, la diffusione della cultura e della pratica musicale, mantenendo sempre, tra le sue finalità, la formazione tecnica ed artistica degli strumentisti, con il principale obiettivo dell’avvicinamento dei giovani e della popolazione alla musica sinfonica.

Fabio Gallazzi: Nato a Busto Arsizio si è diplomato in pianoforte col massimo dei voti. Ha studiato composizione e perfezionamento pianistico con i maestri Luigi Zanardi e Bruno Canino, direzione d’orchestra con i maestri Herbert Handt e Maurizio Dones. Affianca l’attività concertistica a quella didattica. È presidente del “Circolo Accademico Culturale” Docente presso l’Accademia Teatro Alla Scala nei progetti St-art-up, Live, Learning week; collabora con Christian Silva, fondatore di “Interdisciplinary Learning Opera” nel progetto “I colori dell’Opera”e con Franco Agostino Teatro Festival. E’ presidente di giuria in concorsi musicali. Dirige il coro “Gospel for Joy” di Castellanza, il coro gospel “Joyful Singers” di Vanzaghello, l’ Orchestra Microkosmos, la FATF Orchestra.

articolo pubblicato il: 14/03/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it