torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
novità alla Biennale

le decisioni del CdA


Il Cda della Biennale di Venezia, presieduto da Paolo Baratta, si è riunito nella sede di Ca’ Giustinian e ha preso le seguenti decisioni.

Nell’ambito della riqualificazione – svolta d’intesa col Comune di Venezia – delle strutture esistenti della Mostra del Cinema al Lido, che ha visto nel 2011 il restauro della Sala Grande, il Cda ha approvato l’avvio dei lavori per la realizzazione di un nuovo, più ampio e funzionale foyer del Palazzo del Cinema per l’accoglienza del pubblico, intervenendo negli spazi dell’avancorpo al piano terra del Palazzo stesso, come previsto dal progetto approvato dalla Conferenza dei servizi del 22 luglio 2011. L’intervento prevede anche il rinnovo delle due salette storiche Pasinetti e Zorzi, con un ampliamento complessivo di 50 posti.

La Sala Volpi, che porta il nome del fondatore della Mostra del Cinema, ricavata a suo tempo riducendo il foyer ma purtroppo ormai del tutto inadeguata per qualità e caratteristiche, sarà temporaneamente allestita - per l’edizione 2012 della Mostra - in una sala sostitutiva al primo piano del Casinò, senza alcuna riduzione di posti (150). La Sala Volpi troverà in seguito più degna e funzionale collocazione all’esterno del Palazzo, come previsto dal progetto sopracitato.

Per il Settore Cinema, il Cda è stato informato sull’avanzamento del progetto del nuovo Mercato del Film (Venice Film Market) proposto dal Direttore Alberto Barbera che si aggiungerà all’Industry Office per incrementare la capacità di attrazione verso gli operatori della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

A partire dalla prossima 69. edizione della Mostra (29 agosto-8 settembre 2012), il Mercato – concentrato nei primi giorni, quest’anno da giovedì 30 agosto a lunedì 3 settembre, e allestito in appositi spazi all’Hotel Excelsior – si affiancherà, potenziandolo, all’Industry Office che continuerà invece la sua funzione durante tutta la Mostra come avvenuto negli anni scorsi, offrendo molteplici possibilità di assistenza agli operatori.

Responsabile del Mercato del Film sarà il francese Pascal Diot, che ha esperienza di co-produzioni, distribuzioni e vendite internazionali e di organizzazione di mercati cinematografici.

Il principale cambiamento del nuovo Mercato consisterà nell’accrescere già da quest’anno la possibilità dei compratori di visionare e acquistare i film che i venditori proporranno, oltre quelli visionati in Mostra.

Per attirare i professionisti da tutto il mondo, gli spazi del Mercato all’Hotel Excelsior si articoleranno in una nuova, triplice struttura, attrezzata e accogliente, che prevede la Digital Video Library, il Business Center e l’Industry Club.

La Digital Video Library sarà dotata di 40 postazioni video e sarà aperta anche ai venditori che non avranno film selezionati alla Mostra
Il Business Center sarà il luogo di accoglienza dei professionisti, destinato alle informazioni e alla registrazione per l’accesso alla Digital Video Library, con servizi di segreteria, computer e navigazione Wi-Fi
L’Industry Club sarà il luogo d’incontro per compratori, venditori, produttori e distributori presenti, per offrir loro la possibilità di discutere e fare affari

Particolari attività utili ai professionisti saranno organizzate nell’ambito del Mercato: proiezioni speciali di promo-reel, conferenze, panel, networking. Sarà organizzato inoltre uno specifico servizio di ristorazione, e saranno previste apposite convenzioni nei locali del Lido

Il Cda ha inoltre approvato per il 2012 i programmi e le date dei seguenti Festival e attività per i Settori di spettacolo dal vivo:
Festival Internazionale di Danza Contemporanea dall’8 al 24 giugno 2012 diretto da Ismael Ivo
Festival Internazionale di Musica Contemporanea dal 6 al 13 ottobre 2012 diretto da Ivan Fedele
Per il Settore Teatro, nel 2012 si terrà da agosto a dicembre il Laboratorio Internazionale delle Arti Sceniche diretto da Àlex Rigola, nell’ambito dell’andamento biennale che per il Teatro e la Danza alterna sessioni laboratoriali ai festival, e che prevede quindi l’anno prossimo lo svolgimento del Festival Internazionale del Teatro.

articolo pubblicato il: 13/03/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it