torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
"Le strade del jazz"

a Montecarotto


La rassegna provinciale “Le Strade del Jazz” fa tappa venerdì 2 marzo a Montecarotto, grazie alla collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini. Il Teatro ospita Bill Carrothers, pianista che testimonia sempre profonda cultura e maturazione stilistica incessante. Ne è prova questo nuovo trio e il nuovo programma, imperniato sulle composizioni di uno dei più grandi stilisti della storia del jazz, il trombettista Clifford Brown. E’ insolito che a ricordare un musicista del passato non sia un musicista che suoni il medesimo strumento, ma la capacità superiore di Carrothers di entrare nel vivo del discorso musicale ha evitato pericoli di ricalco. Il fine è quello di evidenziare soprattutto le linee melodiche originali di Brown, nonché le loro strutture, tanto avanzate per il periodo da renderle poi autentici standard.

Dotato di tocco sopraffino e propensione innata per un suono d’insieme lirico e denso di swing, il pianista viaggia su un percorso innovativo nel rispetto di quell’interplay introdotto da Bill Evans, e riesce con estrema naturalezza a catturare la piena attenzione dalla platea. Con due partner quali il contrabbassista Drew Gress, molto richiesto da contemporanei quali Tim Berne e Uri Caine, e il batterista Bill Stewart, da lungo tempo fisso con John Scofield, e poi con tanti altri nomi famosi, quali Pat Metheny e Michael Brecker, l’esito del concerto è scontato. Brani come “Daahoud”, “Joyspring”, “Sandu”, “George’s Dilemma”, che hanno fatto la fortuna del quintetto che Clifford Brown dirigeva con Max Roach negli anni ’50, si apriranno alla sensibilità odierna, pur mantenendo intatti fascino e senso di continuità con la tradizione.

Il concerto, a ingresso gratuito, ha inizio alle ore 21:15, con distribuzione dei titoli di ingresso a partire dalle ore 20:00. Per i possessori della Marche Jazz Card è possibile prenotare il “posto sicuro”, con una mail a info@anconajazz.com. Ulteriori informazioni sul sito www.anconajazz.com e al 327/6844552.

articolo pubblicato il: 28/02/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it