torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
doppio appuntamento Jazz

a Bitonto


TEATRO TRAETTA - Bitonto
Stagione 2012

Mercoledì 15 febbraio - ore 20.30
MusikAlis COLLECTIVE - Il jazz come base comune sul quale far nascere ali sax Raffaele Casarano - chitarre Pino Mazzarano - contrabbasso Nico Catacchio - percussioni Pippo D’Ambrosio

MusikAlis è l’idea di un progetto condiviso sulla composizione e sul “suono”. Nessun idioma precostituito, nessun limite musicale nè barriera di generi. Il jazz come base comune sul quale far nascere ali, per andare in alto o per scendere, ma comunque muoversi ed esplorare. Fortemente basata su nuove composizioni, sull’improvvisazione, sulla dinamica e sulla vita.
[TeatroMusica Fuori Abbonamento] - biglietto unico 10€ - ridotto 7€ PROMOZIONE: in abbinamento con il concerto THREE LADIES IN JAZZ (16 febbraio), biglietto unico 15€ - ridotto 12€

Giovedì 16 febbraio - ore 20.30 [recupero del concerto del 9 febbraio] Jazz Studio Orchestra

THREE LADIES IN JAZZ
"Tribute to Duke Ellington” voci soliste Francesca Leone, Cristina Lacirignola, Lorenza Guglielmi direttore M° Paolo LEPORE
Spettacolare omaggio a uno dei più grandi pianisti, compositori, arrangiatori e direttori d’orchestra dell’epoca d’oro del jazz: Duke Ellington. Il concerto della Jazz Studio Orchestra, diretta dal m° Paolo Lepore, invita a rivivere i fasti di brani indimenticabili come Solitude, Sophisticated Lady, Caravan, Mood Indigo, Ko ko, Harlem.

PAOLO LEPORE inizia gli studi di violoncello all’età di 10 anni e si diploma con Giorgio Menegozzo e Franco Rossi. Si diploma in strumenti a percussioni con Antonio Bonomo e studia composizione con Nino Rota, Ferdinando Sarno e Raffaele Gervasio. Nel 1975/76 inizia gli studi di direzione d’orchestra con Gabriele Ferro; nel 1980 si perfeziona in direzione d’orchestra con Franco Ferrara all’Accademia Musicale Chigiana di Siena dove vince una borsa di Studio della CEE, partecipando al concerto finale ed ottenendo il diploma di merito. Dal 1975 ad oggi ha fondato e diretto 7 orchestre (Orchestra da Camera di Bari 1975/1980, Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari 1985, Brass Symphony 1980/1984 , la Jazz Studio Orchestra 1976/2005, la Filarmonica Mediterranea 1991/1995, l’orchestra Giovanile Pugliese 1999/2002, l’orchestra Sinfonica G. Paisiello di Taranto 2000/2004). Nel 1984 è stato invitato da Luciano Berio a dirigere la sua orchestra, al Comunale di Firenze, per il Maggio Fiorentino. Da allora ha avviato una intensa attività , dirigendo grandi orchestre nazionali e straniere (l’Orchestra Sinfonica de Estado del Mexico, la Nouvel Orchestra de Montreux, Filarmonica di Budapest, e molte altre orchestre Italiane ed Europee). E’ stato direttore musicale dell’Orchestra Sinfonica del Teatro Petruzzelli, direttore Musicale dell’Orchestra Sinfonica Siciliana; direttore Stabile degli Incontri Internazionali di Musica Sacra Contemporanea di Roma (con edizioni a Budapest, Parigi, New York); direttore artistico e stabile dell’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari; direttore dell’Istituto di Alta Cultura Musicale G. Paisiello di Taranto. Dal 1975 è titolare della cattedra di Esercitazioni Orchestrali presso il Conservatorio N. Rota di Monopoli. Attualmente è impegnato nella costituzione dell’Orchestra da Camera di Lecce.

JAZZ STUDIO ORCHESTRA è l’interprete più autorevole della straordinaria produzione musicale per big band di quel grande musicista e compositore che è stato Duke Ellington. Nata circa trent’anni fa, nel 1976, per l’impegno del M°. Paolo Lepore, che attualmente la dirige, e di un gruppo di strumentisti appassionati del jazz, la “Jazz Studio Orchestra”, prima formazione del genere in Italia, si è inserita con un ben preciso disegno nel panorama musicale pugliese e nazionale. La Jazz Studio Orchestra si è sempre rivelata un organismo efficiente sul quale spesso si sono inseriti nomi di rilievo internazionali quali Art Farmer, Eddie Davis, Errnie Wilkins, Chet Baker, Joe Newmnan, Dizzy Gillespie, Lee Konitz, Sal Nistico, Marcello Rosa, Giorgio Gaslini, Gianni Basso, Maurizio Giammarco, Massimo Urbani, Paolo Fresu, Bob Mintzer, e tanti altri. Delle registrazioni effettuate con questi grandi maestri sono stati pubblicarti tre dischi, l’ultimo dei quali riproduce il memorabile concerto dedicato a Benny Goodman con Tony Scott, Paolo Tomellieri e Charly Holering. Nella sua attività pluriennale è stata fucina di giovani musicisti attualmente affermati in campo nazionale ed internazionale quali Mario Rosini, rivelazione del Festival di San Remo 2004, Gianluca Petrella, Rocco Zifarelli, Patrizia Conte, e ha sempre cercato sempre di non venire meno al termine studio, inserito nel proprio nome, con operazioni di ricerca e riscoperta, culminanti in esecuzioni uniche in Europa quali le Suite Sinfoniche di Duke Ellington, eseguite con varie orchestre sinfoniche, nella prima presentazione assoluta della Sweet Basil di Franco Donatoni e nell’ultima produzione ed esecuzione, in ordine di tempo, del Second Sacred Concert di D. Ellington per soli, coro e orchestra, eseguito in versione integrale ed in prima assoluta nazionale nella Cattedrale di Bari il 22 aprile 2005. [TeatroMusica] - biglietti da 5€ (IV ordine) a 20€ (platea) PROMOZIONE: in abbinamento con il concerto MusikAlis COLLECTIVE (15 febbraio), biglietto unico 15€ - ridotto 12€

articolo pubblicato il: 14/02/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it