torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
il merito torna in tv

appuntamento su RAI Uno


Su Rai Uno, martedì 7 febbraio, in prima serata (21.10), un programma interamente dedicato a chi, grazie alle proprie capacità si è affermato nella vita

L’idea ambiziosa è dell’autore Cesare Lanza che attraverso Socrate ha proposto di portare in tv il tema della meritocrazia. Un’ambizione che coinvolge tutti, a partire dall’orchestra che eseguirà tutti i brani dal vivo, sotto la direzione del Maestro Leonardo De Amicis. A condurre la serata il giornalista Tiberio Timperi con la partecipazione della modella e showgirl Sofia Bruscoli.

Il programma ideato da Cesare Lanza, scritto con Antonio Eustor, Silvia Zavattini, Elisabetta Simeoni, Luca Parenti, prodotto internamente in Rai con la regia di Maurizio Ventriglia, approfondirà da diverse prospettive tutto quello che ruota attorno al merito, anche grazie alle storie di persone che, grazie a scelte personali e professionali coraggiose, hanno cambiato la propria vita.

Interverranno sul tema del merito il ministro Corrado Passera, la manager Letizia Moratti, il direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli e lo scrittore Massimo Fini. Peculiarità della trasmissione saranno, infatti, i momenti dedicati al merito nascosto dei Ghostwriter, al carosello, con i grandi registi che ne decretarono il successo, alle testimonianze dei cosiddetti “cervelli in fuga” e di altri giovani che, nonostante le difficoltà, in Italia sono riusciti ad imporsi.

Un parterre di ospiti prestigiosi impreziosirà la serata: il grande attore Giancarlo Giannini leggerà brani significativi legati sia al merito sia al perdono; uno dei passaggi più importanti del programma sarà costituito, infatti, dal merito del perdono, momento al quale prenderanno parte il giornalista Vittorio Feltri, l’onorevole Giovanni Bachelet e il direttore della Stampa Mario Calabresi.

Al Bano, Ornella Vanoni e Loredana Errore ripercorreranno le tappe più significative della loro carriera, mentre Catherine Spaak, Gigliola Cinquetti e Gianni Bisiach commenteranno le mitiche pubblicità del Carosello.

In studio saranno, inoltre, presenti 5 saggi, tutti studiosi della mente, che proveranno a spiegare i meccanismi che portano le persone a compiere delle scelte piuttosto che altre: lo psichiatra Domenico Mazzullo, lo psicologo della strada Stefano Pieri, Alberta Sestito, presidente del Mensa, il neurologo Rosario Sorrentino e lo psicoterapeuta Federico Bianchi di Castelbianco. Socrate andrà in onda martedì 7 febbraio su Rai Uno alle 21.10.

articolo pubblicato il: 03/02/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it