torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Pulcinella, Biancaneve e i mosconi"

a Morlupo di Roma


Due monologhi grotteschi di Gennaro Francione con improvvisazioni canore e recitate di Vincenzo Sartini.

1)A FAMMA 'E PULLECENELLA
Monologo di Gennaro Francione, con Gino Taranto. Regia di Gennaro Francione

Pulcinella è alle prese con la fame senza fondo. Egli fa parte del 70 % di affamati del mondo essendo affamato al 100 %. In un parallelismo incrociato da tra l'amore cieco per la riottosa cuoca Palummella e la fame inestinguibile si sviluppa il monologo della maschera napoletana in chiave d'ignoranza "struita".

2)SANTA TECLA DEI NANI DA GIARDINO
Monologo di Gennaro Francione, con Ilaria e Vincenzo Sartini. Regia di Vincenzo Sartini

Monologo di Tecla, la brigatista nanista. La ragazza è seguace del movimento per le liberazione dei nani da giardino, quel "Front de libération des nains de jardin" nato in Francia nel 1995 e poi diffusosi in tutto il mondo. Il suo programma politico è semplice: liberare i nani dalla loro vita alienante per riportarli nel loro habitat naturale, la foresta. Dopo l'ennesimo furto Tecla perora la sua causa davanti al pubblico con toni tra il grottesco e il patetico, per rivelare come siamo tutti, volenti o nolenti, nani di gesso per decorare i prati dei Signori del Vapore.

Ci saranno, infine, improvvisazioni canore e recitate di Vincenzo Sartini con Petrolini e Francione cantante.

Fonico e tecnico luci: Carlo Di Odoardo
Teatro Aldo Fabrizi
via del Mattatoio, 58
Morlupo (Roma)
22 febbraio 2009 ore 18.00
Per informazioni e prenotazioni
Cellulare +39 3334728501
Telefono +39 0669303742

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it