torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
Pacific Quartet Vienna

al Teatro Massimo di Pescara


Venerdì 2 febbraio 2018, la Stagione dei Concerti della Società del Teatro e della Musica "Luigi Barbara" prosegue con il concerto del Pacific Quartet Vienna, vincitore del Premio Haydn nel 2015: la formazione è composta da Yuta Takase, violino, Eszter Major, violino, Chin-Ting Huang, viola, e Sarah Weilenmann, violoncello. Il programma del concerto si compone di musiche di Robert Schumann (Quartetto in La maggiore n. 3 op. 41), Anton Webern (6 Bagatelle op. 9) e Claude Debussy (Quartetto in Sol minore op. 10).

Il concerto si svolgerà al Teatro Massimo di Pescara, con inizio alle ore 21. Il biglietto di ingresso costa 20€ (ridotto a 15€ per i soci della Società del Teatro e della Musica "Luigi Barbara") e si può acquistare sui circuiti online e a Pescara, presso la sede di Via Liguria.

Grazie alla forte dedizione che li guida fin dalla nascita, il Pacific Quartet Vienna, formazione multiculturale (i suoi componenti provengono da Svizzera, Taiwan e Giappone) sta raccogliendo entusiastici consensi non solo in Europa ma anche in Asia, facendosi apprezzare per il calore del loro suono e la notevole sensibilità che li contraddistingue. Invitati da importanti Istituzioni Internazionali quali il Festival di Lucerna, di Kalkalpen, di Niksic, dal Musikverein di Vienna, dalla Wigmore Hall di Londra, il Quartetto ha conseguito nel 2015 il primo premio al Concorso Haydn di Vienna, meritando altresì il premio come miglior interprete delle musiche di Haydn.

Nel corso del 2016 la formazione ha sottoscritto un contratto con la casa discografica austriaca Gramola, grazie anche al supporto della Radio Svizzera, per la quale è uscito il loro primo CD. Nel 2016 il Pacific Quartet Vienna è stato premiato con l'August Pickhardt Prize dalla città di Basilea. Gli interessi artistici della formazione si stanno sviluppando anche attorno ai compositori della prima e seconda Scuola Viennese, attraverso scambi culturali fra l'Austria, Svizzera e Asia, ambiti territoriali nei quali spesso il Quartetto si esibisce. Una particolare attenzione è posta dai membri del Pacific Quartet Vienna al rapporto fra i giovani ascoltatori e la musica da camera, attraverso concerti e incontri nelle scuole, nel corso dei quali vengono presentati anche ritratti di compositori contemporanei, accostando così il nuovo all'antico. Nel 2017 per la casa discografica austriaca Gramola è uscito il loro secondo CD, accolto da entusiastici consensi.

Nel corso della prossima settimana, il cartellone della Stagione dei Concerti della Società del Teatro e della Musica "Luigi Barbara" presenta due apputnamenti di grande presitgio internazionale. Giovedì 8 febbraio 2018, fuori abbonamento, ci sarà il secondo appuntamento con il balletto: di scena, il Ballet Flamenco Español con Juan Manuel Carrillo e Luis Ortega. Venerdì 9 febbraio 2018, il Nello Salza Ensemble propone il concerto "Una Tromba da Oscar", dedicato alla grande letteratura delle colonne sonore. Entrambi gli appuntamenti sono in programma al Teatro Massimo.

Scheda del Concerto Pacific Quartet Vienna (Premio Haydn, Vienna 2015) Yuta Takase, violino Eszter Major, violino Chin-Ting Huang, viola Sarah Weilenmann, violoncello Robert Schumann Quartetto in La maggiore n. 3 op. 41 Anton Webern 6 Bagatelle op. 9 Claude Debussy Quartetto in Sol minore op. 10

Venerdì 2 febbraio 2018. ore 21 Teatro Massimo Pescara. Via Caduta del Forte, 15 Biglietto di ingresso. 20€ (Soci STM Luigi Barbara: 15€)

articolo pubblicato il: 29/01/2018

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it