torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
Ryoma Takagi in concerto

al Teatro Piermarini di Matelica


La ricca proposta musicale del Teatro Piermarini di Matelica – offerta dal Comune con l’AMAT - si arricchisce sabato 27 gennaio di un nuovo importante appuntamento con il concerto di Ryoma Takagi, giovane e promettente pianista giapponese.

Al noto festival estivo Armonie della Sera, che da tredici anni propone musica di qualità nei luoghi più suggestivi delle Marche, si affianca ufficialmente da quest’anno una “winter edition” con alcuni appuntamenti in diverse città e pregevoli teatri delle Marche. Prestigioso è l’appuntamento proposto a Matelica che vede il pianista giapponese Ryoma Takagi protagonista di un recital davvero impegnativo e dal programma bellissimo con tre capolavori della letteratura pianistica di Ludwig van Beethoven, Sergei Prokofiev e Robert Schumann. Il concerto si realizza anche con la collaborazione del Concorso Pianistico Internazionale Roma 2016 di cui Ryoma Takagi è risultato vincitore del primo premio. Una vittoria che segue quelle conseguite in altri prestigiosi concorsi internazionali per un artista che ha iniziato giovanissimo la sua carriera, seguita con attenzione anche dal grande maestro Seiji Ozawa.

Ryoma Takagi nasce a Chiba nel 1992 e inizia a studiare pianoforte all’età di 2 anni seguito da sua madre. Compiuti i 7 anni continua gli studi seguendo gli insegnamenti del professor Elena Ashkenazy. Dai 16 anni passa sotto la guida del maestro Hiroko Nakamura e del professor Michael Krist. A partire dai 20 anni prosegue la sua formazione con il maestro Paul Badura-Skoda. Attualmente frequenta l’Università di Musica ed Arti Performative di Vienna con il maestro Michael Krist, l’Accademia Internazionale del Pianoforte di Imola con il maestro Boris Petrushansky e studia privatamente con il maestro Paul Badura-Skoda. Ha preso lezioni da importanti professori e a partire dai 14 anni ha studiato direzione e strumentazione d’orchestra con il professor Yuji Yuasa, frequentando le lezioni del maestro Seiji Ozawa. È vincitore di numerosi premi internazionali e si è esibito con i suoi concerti in Giappone, Italia, USA, Austria, Germania, Francia, Inghilterra, Ungheria, Repubblica Ceca, San Marino, Russia e Ucraina, in prestigiosi spazi come Tetro Valle di Roma, Mosca Conservatory Great Hall, Rachmaninoff Hall, Kremlin Palace, Ukraine Symphony Hall, Ukraine National Opera Theater, New York Steinway Hall, Wien Musikverein, Wiener Konzerthaus, The Phoenix Hall, Tokyo Metropolitan Theatre e altri ancora. Ha suonato in collaborazione con importanti realtà quali la Wiener Kammerorchester, la Kiev National Philharmony, la New Philharmonic Orchestra Chiba, la Tokyo Symphony Orchestra, Tokyo Philharmonic Orchestra e altre ancora.

Per informazioni: biglietteria del teatro 0737 85088. Inizio concerto ore 21.15.

articolo pubblicato il: 23/01/2018

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it