torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"Dominio pubblico"

a Roma


Evento di apertura MILLENNIALS A(r)T WORK 20-21 dicembre 2017 DOMINIO PUBBLICO è un progetto che ogni anno si occupa di coinvolgere e formare un pubblico di spettatori attivi sotto i 25 anni e di potenziali futuri operatori culturali, affidando loro la direzione artistica di un festival dedicato interamente alla creatività di artisti loro coetanei.

Main Partner del progetto è il Teatro di Roma - Teatro Nazionale, sotto la direzione di Antonio Calbi, che accoglie all'interno del Teatro India il Festival Dominio Pubblico_La Città agli Under 25, sin dalla seconda edizione. Proprio nel tentativo di valorizzare questo spazio, il percorso di formazione dei ragazzi under 25 è stato arricchito da una nuova iniziativa: DOMINIO PUBBLICO: MILLENNIALS A(r)T WORK, un progetto che è parte del programma di Contemporaneamente Roma 2017, promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e in collaborazione con Siae. Prima di essere il centro del contemporaneo della città di Roma, il Teatro India è stato la fabbrica Mira Lanza, simbolo della prima Roma industrializzata. La sua storia verrà raccontata attraverso una raccolta di materiali inerenti alle evoluzioni e alle trasformazioni di un quartiere che ha ospitato uno dei più importanti poli dell'industria privata della storia romana e che negli anni è stato poi riconvertito in un territorio da restituire alla società aprendosi al tessuto urbano e sociale: la Centrale Montemartini, il Gazometro, l'area dei Magazzini Generali, l'ex-Porto Fluviale, la Stazione Trastevere, in ogni luogo si respira arte e desiderio di futuro.

I giovani under 25 di Dominio Pubblico, con la direzione artistica di Benedetta Carpi De Resmini, si sono messi all'opera per la creazione di un'esposizione permanente al Teatro India. Il teamwork si è diviso in gruppi di lavoro: curatela, progettazione, grafica e allestimento, comunicazione e marketing, amministrazione e budgeting; ha poi iniziato un processo di documentazione e lavoro sul campo, raccogliendo materiali e interviste. La realizzazione dell'opera dal titolo Metropolitan Indians, è stata affidata all'artista visivo e video maker Marco Raparelli, che lavora principalmente con il disegno e il video. Questo museo urbano dedicato alla memoria dell'ex-fabbrica Mira Lanza e del quartiere Portuense, resterà aperto in forma permanente fino all'estate 2018 e sarà visitabile gratuitamente dagli spettatori del Teatro di Roma.

L'evento di apertura è previsto il 20 e il 21 dicembre, una due-giorni carica di appuntamenti che rappresenta allo stesso tempo il momento climatico del progetto di MA(r)T e il calcio di inizio della quinta edizione del festival Dominio Pubblico_La Città agli Under 25, con la presentazione del nuovo bando rivolto a giovani artisti. Ecco di seguito il fitto programma di eventi ospitati interamente all'interno degli spazi del Teatro India.

Mercoledì 20 dicembre TAVOLA ROTONDA
Un incontro per riflettere: su quello che rappresenta il Teatro India, sulla formazione e sul lavoro, sulla condivisione di idee e progetti, ma anche sulla frattura e sulla crisi, sulla forza della cultura come elemento di analisi del passato, rilettura del presente ed anticipazione del futuro. Racconteremo tutto questo attraverso lo sguardo fresco e disincantato di una generazione che sta cercando il suo posto nel mondo del lavoro e che vive quotidianamente la difficoltà di partecipare alla vita pubblica della propria città.

09:30 Accoglienza e registrazione. 10:00 Saluti Istituzionali Direttore Generale Teatro di Roma - ANTONIO CALBI e della direzione del progetto Dominio Pubblico - FABIO MORGAN e LUCA RICCI 10:30 - 12:30 Tavola Rotonda / presentazione dell'opera wall drawing realizzata da MARCO RAPARELLI Conducono BENEDETTA CARPI DE RESMINI, curatrice e critica d'arte e TIZIANO PANICI, direzione artistica del progetto Dominio Pubblico_La Città agli Under 25. Interventi: GIORGIO BARBERIO CORSETTI (Regista teatrale), VALENTINA VALENTINI (Studiosa delle dinamiche dello spettacolo nel Novecento e Docente alla Sapienza), ANDREA PORCHEDDU (Critico teatrale, scrittore, giornalista), ALFREDO PIRRI (Artista), ALESSANDRO OMODEO (cofondatore di nufactory, agenzia creativa), MASSIMILIANO TONELLI (Direttore Artribune), LUCA VALERIO, (Docente Accademia di Belle Arti di Roma). Intervallo con interventi dei gruppi giovani moderati da ELENA CICIANI (Progetto DOMINIO PUBBLICO UNDER 25). Conclusioni a cura dei gruppi Under 30 e anticipazioni della performance "Sono Talmente Precario che vado di moda" a cura di BETTA CIANCHINI. 12:30 Presentazione e visita guidata performative realizzate con il contributo degli allievi/attori della Scuola Teatro di Roma sul testo "Storie di India" da un testo di Luca Scarlini.

Giovedì 21 dicembre

16:00 Presentazione e visita guidata performative realizzate con il contributo degli allievi/attori della Scuola Teatro di Roma sul testo "Storie di India" da un testo di Luca Scarlini. 17:00 Presentazione e lancio del bando Dominio Pubblico_La Città agli Under 25, call nazionale rivolta a giovani artisti tra i 18 e i 30 anni. Apertura dell'esposizione MA(r)T_MILLENNIALS A(r)T WORK e dell'opera di Marco Raparelli Metropolitan Indians. 18:00 "Sono talmente precario che vado di moda" Format informativo/formativo/performativo sul precariato di Betta Cianchini realizzato dal teamwork Under 25 insieme ad un gruppo di volontari diretti da Tiziano Panici e Betta Cianchini. 18:30 Vernissage con aperitivo e dj set di Marco Raparelli: una selezione di Soul, Funk, Hip hop old school e New school.

articolo pubblicato il: 14/12/2017

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it