torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
Randi Open Collective

allo Zingar˛ Jazz Club di Faenza


Mercoledý 29 novembre 2017, la stagione dello Zingar˛ Jazz Club prosegue con il concerto del Gian Maria Randi Open Collective, formazione composta da Gian Maria Randi al sax alto, Paolo Raineri alla tromba, Daniele Santimone alla chitarra, Tiziano Negrello al basso e Giacomo Scheda alla batteria. La serata Ŕ ad ingresso libero con inizio alle 22.

Gian Maria Randi ha dato vita all'Open Collective con l'intenzione di esplorare le sonoritÓ e le strutture musicali legate al movimento M-Base fondato negli anni '80 da Steve Coleman.

In particolare, il sassofonista italiano si concentra sulla componente ritmica del lavoro di Coleman: nella sua musica, infatti, Gian Maria Randi sfrutta la possibilitÓ di lavorare in maniera varia ed efficace sulla gestione del tempo e sul supporto da offrire alle linee dei solisti. Un atteggiamento propositivo che si riflette anche nell'interpretazione di materiali provenienti dalle tradizioni del jazz e nell'attitudine dei solisti.

Mercoledý 6 dicembre 2017, lo Zingar˛ Jazz Club presenta un doppio appuntamento. Nella prima parte della serata Enrico Bettinello presenta il suo nuovo libro Storie di Jazz. A seguire il concerto dello Schtop-In Trio, formato da Alessandro Fabbri alla batteria, Franco Nesti al contrabbasso e Jacopo Martini alla chitarra.

Lo Zingar˛ Jazz Club Ŕ a Faenza in Via Campidori, 11.

articolo pubblicato il: 26/11/2017

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it