torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
concerto sinfonico

all'Auditorium Pedrotti di Pesaro


In occasione della ricorrenza di Santa Cecilia, mercoledì 22 novembre presso l'Auditorium Pedrotti, il Conservatorio Rossini di Pesaro e il Conservatorio Pergolesi di Fermo danno vita ad un concerto sinfonico che vede protagonista l'Orchestra dei Conservatori delle Marche guidata dal giovanissimo e talentuoso direttore Vincenzo Milletarì, reduce dal recentissimo Concorso Toscanini dove ha conquistato il Secondo Premio ex-aequo insieme al coreano Cha Woong (primo premio non assegnato)." Il concerto prevede l’esecuzione della Sinfonia dal Nabucco di Giuseppe Verdi e la Sesta Sinfonia, Patetica, di Pëtr Il'ič Čajkovskij.

L'Orchestra dei Conservatori delle Marche, che si riunisce per il secondo anno consecutivo in occasione della tradizionale celebrazione di Santa Cecilia, è costituita da studenti e docenti del Conservatorio Rossini di Pesaro e del Conservatorio Pergolesi di Fermo ed è finalizzata prioritariamente a offrire l'opportunità ai giovani strumentisti che la compongono di cimentarsi nell'importantissimo e meraviglioso repertorio sinfonico per grande orchestra, ma anche a consentire interazione e confronto tra i musicisti delle due Istituzioni.

Nato a Taranto, Vincenzo Milletarì ha iniziato i suoi studi musicali presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano per poi continuarli presso l'Accademia Reale di Musica Danese di Copenhagen, sotto la guida di Giordano Bellincampi e Michael Schønwandt. Milletarì è vincitore del secondo premio e premio del pubblico Heracomm al Concorso Internazionale per direttori d'Orchestra Arturo Toscanini di Parma e secondo classificato al concorso Sir Georg Solti di Chicago. Allievo di Riccardo Muti presso l'Italian Opera Academy a Ravenna, ha continuato i suoi studi sul repertorio operistico italiano con Pier Giorgio Morandi, suo attuale insegnante e mentore. Vincenzo ha diretto nell'ultimo anno l'Orchestra Sinfonica di Aalborg, quella di Odense, l'Orchestra Filarmonica di Copenhagen ed ha lavorato come direttore assistente presso l'Opera Reale Svedese per Un ballo in maschera e alla Royal Opera di Londra per Falstaff. Durante l'estate 2017 Milletarì ha debuttato in Italia al Festival della Valle d'Itria di Martina Franca con un acclamato concerto sinfonico e come direttore assistente di Fabio Luisi per la nuova produzione di Margherita d'Anjou di G. Meyerbeer. Vincenzo tornerà prossimamente alla guida della Filarmonica di Copenhagen per un concerto sinfonico e l'incisione delle opere integrali per clarinetto di Max Bruch e debutterà al Teatro Reale di Copenhagen con una nuova produzione de Il Barbiere di Siviglia e con un nuovo balletto La Dama di Picche di Liam Scarlett su musiche di Čajkovskij.

Per il concerto di Pesaro, che vede il sostegno dell’AMAT, i biglietti gratuiti saranno distribuiti presso il box accoglienza del Conservatorio Rossini a partire dalle ore 12 di lunedì 20 novembre, fino a esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni: ufficiostampa@conservatoriorossini, tel. 0721 34151 / 33671. Per la data di Fermo: ingresso gratuito, prenotazioni entro il 20 novembre e all’indirizzo protocollo@conservatorio.net. Inizio concerti ore 21.

articolo pubblicato il: 19/11/2017

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it