torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

arte e mostre
Orler per Castelluccio

al Grand Hotel Majestic di Bologna


Da Castelluccio di Norcia, Umbria, a Bologna: il borgo famoso per le lenticchie IGP e la spettacolare fioritura estiva fa il suo ingresso al Grand Hotel Majestic “già Baglioni”, portando colore, profumi e sapori. Il 5 stelle di Bologna celebra la Giornata mondiale dell’Ambiente – e contemporaneamente il G7 Ambiente che si terrà a Bologna – con un omaggio alla comunità di Castelluccio, che sta gettando le basi della sua rinascita dopo il sisma.

Lunedì 5 giugno, nella galleria al primo piano, sarà inaugurata l’esposizione promossa da Centergross - in collaborazione con Ascom Bologna e CAAB - e visitabile fino al 5 luglio, dedicata a una serie di scatti di Pierluigi Orler. Il fotografo ha saputo catturare e rielaborare in senso quasi astratto la magia della fioritura sull’altipiano, celebrando la bellezza di una terra duramente provata, ma dalla grande capacità di rigenerazione.

Un evento corale e una location speciale e di grande prestigio: il Grand Hotel Majestic, che si è mobilitato per quest’iniziativa a scopo benefico, e che da sempre gioca un ruolo importante nella vita culturale e sociale di Bologna. Il palazzo storico possiede una spiccata sensibilità per le tematiche green e la salvaguardia del patrimonio culturale, e negli anni ha introdotto varie buone pratiche, promuovendo il risparmio energetico, dotandosi di forniture a basso impatto ambientale, utilizzando prodotti del territorio.

Una sensibilità propria del Gruppo Duetorrihotels di cui il Majestic fa parte insieme al Due Torri Hotel di Verona, al Bernini Palace di Firenze e all’Hotel Bristol Palace di Genova. Il Gruppo, eccellenza dell’hotellerie Made In Italy investe in modo costante per valorizzare il patrimonio storico-artistico delle proprie strutture. Un’attenzione all’interno e all’esterno dei 4 luxury hotel, grazie all’introduzione di attenzioni e buone pratiche che lavorano nel pieno rispetto e salvaguardia dell’ambiente.

Il vernissage del 5 giugno sarà dedicato a uno dei vanti di Castelluccio di Norcia, le famose lenticchie IGP, per sostenere la tenacia e la “resilienza” dei piccoli produttori umbri. L’Hotel le ha acquistate presso le zone colpite dal terremoto per poterle servire durante l’inaugurazione della mostra, proponendo ai visitatori e agli ospiti un viaggio nei sapori di questa terra. Due chef, Andrea Rambaldi del Ristorante Posta, e Lino Rossi, del Ristorante Franco Rossi, entrambi ristoranti ASCOM, prepareranno insieme al team di Claudio Sordi, executive chef de I Carracci, un aperitivo nelle terrazze fiorite dell’hotel, una “fantasia di lenticchie”, a riprova dell’estrema versatilità di questo prodotto. In menù, insalata di lenticchie con frutta, verdura e caciotta umbra, pasta e lenticchie estiva con cotenna contadina, vellutata di lenticchie, sedano e pecorino umbro, in versione finger food, e infine, come dessert, una soffice torta di lenticchie, pere e cioccolato fondente.

Il Grand Opening del 5 giugno è aperto al pubblico (20,00 € con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento disponibilità majesticeventi@omniarelations.com) Il ricavato dell’evento sarà devoluto alle zone terremotate, tramite l’associazione Per la vita di Castelluccio di Norcia ONLUS. grandhotelmajestic.duetorrihotels.com

articolo pubblicato il: 01/06/2017

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it