torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
Saxea 4et in concerto

allo Zingarò Jazz Club di Faenza


Il Saxea 4et in concerto allo Zingarò Jazz Club di Faenza.

Saxea 4tet Diego Mascherpa. sax soprano, sax alto, clarinetto Gianni Virone. sax alto Diego Borotti. sax tenore, sax soprano, EWI, loop station Marco Tardito. sax baritono, clarinetto basso

Mercoledì 15 marzo 2017. ore 22 ingresso libero

Zingarò Jazz Club Faenza. Via Campidori, 11 web: www.twitter.com/zingarojazzclub

Mercoledì 15 marzo, la stagione dello Zingarò Jazz Club prosegue con il concerto del Saxea 4et, quartetto sassofonistico composto da Diego Mascherpa al sax soprano, sax alto e clarinetto, Gianni Virone al sax alto, Diego Borotti al sax tenore, sax soprano, EWI e loop station e Marco Tardito al sax baritono e clarinetto basso. L'appuntamento è, come di consueto, per le 22 con ingresso libero.

Il Saxea 4et, formato da soli sassofoni, coniuga l'allegria di una marchin' band di stile New Orleans al rigore esecutivo di un quartetto d'archi. Nella musica proposta dal quartetto si fondono insieme suggestioni, a prima vista, incompatibili tra loro come la canzone popolare italiana ed il jazz, le melodie operistiche ed il blues, il contrappunto classico ed il bebop. La duttilità musicale e logistica ha permesso al Saxea 4et di esibirsi nei contesti più disparati come la sonorizzazione del Whitney Museum di New York del 1997, l'inaugurazione di Luci d'Artista a Torino oppure di essere affiancato alle sfilate di moda. E, naturalmente, la formazione si trova del tutto a proprio agio nel contesto del concerto jazz: come attestano i tantissimi festival e club in cui si sono esibiti sia sul territorio nazionale che nel resto dell'Europa.

Il repertorio del Saxea 4et spazia dai brani tradizionali New Orleans alla rivisitazione di tarantelle italiane, dal jazz contemporaneo all'arrangiamento di canzoni celebri degli anni quaranta e si arricchisce delle composizioni originali dei quattro solisti.

La stagione dello Zingarò Jazz Club è accompagnata dalla nuova installazione fotografica di Lorenzo Gaudenzi dedicata al jazz: gli scatti hanno anche una valenza ecologica, in quanto Gaudenzi ha utilizzato un particolare cartoncino riciclato sia per la stampa che per la confezione della mostra.

Mercoledì 22 marzo, lo Zingarò Jazz Club ospita il trio formato da Daniele Di Gregorio alla marimba, Massimo Manzi alla batteria e Giacomo Dominici al contrabbasso.

articolo pubblicato il: 09/03/2017

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it