torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Finché vita non ci separi"

al Teatro Bramante di Urbania


Un sabato frizzante al Teatro Bramante di Urbania per Teatri d’Autore 2016-17 con un divertente spettacolo: Finché vita non ci separi, ovvero “W gli sposi”, di Gianni Clementi per la regia di Vanessa Gasbarri con Giorgia Trasselli, Enzo Casertano, Luigi Pisani, Federica Quaglieri e Alessandro Salvatori.

Con questo testo, l’autore Gianni Clementi, regala al pubblico uno spettacolo spiritoso, attuale e che coniuga il gusto per l’intreccio comico, tipico della commedia familiare italiana, con le tensioni drammatiche dei nostri giorni.

In casa Mezzanotte fervono i preparativi per le nozze dell’enigmatico ed intrigante Giuseppe, figlio di Alba e Cosimo, maresciallo in pensione dell’Arma. Appena rientrato da una missione in Afghanistan, Giuseppe, paracadutista dei Carabinieri, è atteso all’altare dalla futura sposa, figlia del signor Spampinato proprietario del ristorante “La Scamorza”. Alba, con la sua tagliente comicità, pur nell’imminenza della cerimonia, non riesce a rassegnarsi all’idea di imparentarsi con quella che lei definisce una famiglia di “sguatteri” e non perde occasione per ricordarlo ad un esausto Cosimo che con esilarante arrendevolezza continua ad amarla dopo 35 anni di bonari ed inoffensivi litigi. L’arrivo di Miriam hair stylist e make up artist, come ama definirsi, porta in casa Mezzanotte una ventata di effervescente e scoppiettante simpatia. L’ora fatidica si avvicina, la chiesa è addobbata, il ristorante la Scamorza attende 120 invitati e casa Mezzanotte si trasforma in un’intricata situazione di equivoci e comicità. Tutto è pronto, tutto è perfetto… quando – come fossimo in un giallo – qualcuno bussa alla porta…

Il successo dello spettacolo, oltre al testo, è da attribuirsi alla semplice, lineare regia di Vanessa Gasbarri e ad un cast di bravissimi e noti attori fra cui Enzo Casertano e Giorgia Trasselli, per oltre 20 anni al fianco della mitica coppia formata da Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, come co-protagonista nella loro celebre serie televisiva, nel ruolo della “Tata”.

Lo spettacolo fa parte del cartellone di Teatri d’Autore 2016-‘17. Stagione di Prosa nei Teatri Storici della provincia di Pesaro e Urbino, a cura di Regione Marche, Comuni di Gradara, Macerata Feltria, Mondavio, San Costanzo, San Lorenzo in Campo, Urbania, Amat e Mibact e con il patrocinio di Provincia di Pesaro e Urbino.

Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino via Mazzolari 4, Pesaro tel. 0721 3592515, cell. 366 6305500 www.amat.marche.it reteteatripu@amat.marche.it

BIGLIETTI Settore A (platea e palchi centrali) intero Є 15, ridotto Є 12 Settore B (palchi laterali e loggione) intero Є 10, ridotto Є 8 Hanno diritto alla riduzione gli spettatori fino a 25 anni e oltre i 65 anni, i possessori della Amato abbonato Card, della Tessera Plus Rete Servizi Bibliotecari di Pesaro e Urbino e convenzionati vari Biglietti e abbonamenti potranno essere acquistati: - in prevendita (con maggiorazione di € 1.00): Biglietteria Tipico.tips v. Rossini, 41, Pesaro, tel. 0721 359 2501 orario: da martedì a sabato, 10.00-13.00 e 16.30-19.30 biglietteria Teatro Rossini, P.zza Lazzarini1, Pesaro tel. 0721 387621 orario: da mercoledì a sabato dalle 17.00 alle 19.30 biglietteria Teatro della Fortuna, P.zza XX Settembre 1, Fano, tel. 0721 800750 orario: da mercoledì a sabato dalle 17.30 alle 19.30 mercoledì e sabato anche 10.30-12.30 - il giorno stesso dello spettacolo Biglietteria Teatro di Urbania, dalle ore 19.00, cell. 366 6305500 VENDITA ON LINE: www.vivaticket.it

articolo pubblicato il: 28/02/2017

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it