torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Exile Lonelidays #2"

al Teatro dei Conciatori di Roma


28 febbraio | 5 marzo 2017

Exile Lonelidays #2

Testo e regia Lorenzo De Liberato Con Marco Quaglia, Barbara Folchitto, Emanuel Caserio, Michela De Rossi Scenografia Laura Giusti Costumi Giuseppe D’Andrea Disegno luci Matteo Ziglio Assistente alla regia Luisa Belviso

Sarà in scena al Teatro dei Conciatori dal 28 febbraio al 5 marzo, Exile Lonelidays #2, testo e regia di Lorenzo De Liberato. Protagonisti: Marco Quaglia, Barbara Folchitto, Emanuel Caserio, Michela De Rossi

In un surreale, silenzioso e tedioso motel esiliato dal resto del mondo, la tranquillità e la routine di un concierge e di una giovane cameriera vengono sconvolti dalla presenza di due misteriosi ospiti: un’elegantissima coppia arrivata per la notte con soltanto una valigia piena zeppa di banconote. I due, chiusi nella propria camera, per sconfiggere la noia del loro amore e cercare di non annegare all’interno di un lentissimo ed innaturale scorrere del tempo, danno vita ad una serie di bizzarri giochi di ruolo che coinvolgeranno, inesorabilmente, il personale dell’ albergo, in un susseguirsi di situazioni al limite, tra il grottesco e il sadico... Fino a che punto si è disposti a spingersi pur di sentirsi vivi? Cosa succede ad una coppia di quarantenni quando entrambi si rendono conto che il loro amore si è lentamente trasformato in abitudine? La paura di invecchiare, la paura di stancarsi, di "sopportarsi" si è insinuata talmente in Sally che non riesce più a desiderare Paul come una volta, come quando erano giovani... Come quando aveva un estremo bisogno di lui. Adesso il desiderio ha fatto posto alla noia; l'entusiasmo, la sorpresa si sono assopiti gettando il loro rapporto in un susseguirsi di giorni sempre uguali. Eppure il cambiamento, il rinnovarsi, appaiono agli occhi dei due come ostacoli insormontabili, un percorso talmente complesso da seguire che preferiscono nascondersi, conservarsi ed esiliarsi, fingendo che l'aridità del loro amore sia soltanto una parentesi, e come per tutte le parentesi sia possibile semplicemente aspettare che passi.

TEATRO DEI CONCIATORI - Via dei conciatori, 5 – 00154 ROMA Tel. 06.45448982 – 06.45470031 - info@teatrodeiconciatori.it - http://www.teatrodeiconciatori.it/

articolo pubblicato il: 26/02/2017

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it