torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

libri
"Doctor Driver"

Micaela Quintavalle


Micaela Quintavalle

Doctor Driver
Un autoferrotranviere in camice bianco”

Retroscena, curiosità, aneddoti inediti sul mondo del trasporto pubblico e sui rapporti, mai raccontati tra lavoratori e azienda. Un ciclone con i capelli biondi in un universo di uomini.

“DOCTOR DRIVER - UN AUTOFERROTRANVIERE IN CAMICE BIANCO” (Kepler Edizioni) è la storia della sua vita senza censure, tra ingenuità e momenti di ilarità assoluta. Il racconto dell’adolescenza tormentata tra bulimia e anoressia, contrasti familiari, amori tormentati, fino al volante dell'autobus che ogni giorno continua a manovrare in giro per la Capitale. Sempre con un libro di medicina in bilico sul cruscotto e riunioni sindacali infuocate. Racconta l'autrice Micaela Quintavalle: “Doctor Driver” è un libro vero sulla mia vita e sul mio lavoro. Un romanzo che parla di cambiamento, di guarigione da disagi psicologici, di realizzazione dell'identità degli autoferrotranvieri, dell'esigenza di riconquistare la dignità come lavoratori. Leggendo il libro, e quindi le pagine più intime della mia vita, scoprirete perché oggi sono così, come mi conoscete”. P

atrizio J. Macci, Kepler Edizioni: “Siamo una casa editrice giovane e abbiamo scelto di puntare tutto sul digitale per contribuire a trasformare una editoria di nicchia in una grande opportunità democratica. Ci siamo imbattuti nel mastodontico manoscritto di Micaela Quintavalle quasi per caso e abbiamo subito intuito le potenzialità di un testo che emana una grande energia per la sua disarmante e, a tratti, violenta spontaneità”.

Micaela Quintavalle vive da sola da quando ha 17 anni. Per campare dà ripetizioni di latino e greco, lavora come cameriera a via Veneto e poi nel call center di una scuola d’inglese. Nel 2000 si iscrive alla Facoltà di Medicina, superando il test d’ingresso in maniera brillante. Resiste a 5 anni di Gran Turismo come autista. Nel 2007 viene assunta in Atac grazie all’intervento di un sindacalista e comincia a realizzare il suo sogno: lavorare e studiare contemporaneamente per diventare medico. Nel 2010 inizia a frequentare le lezioni universitarie e a sostenere i primi esami di Medicina. Poi nel 2014 fonda Cambia-Menti M410 il Sindacato dei trasporti pubblici che punta alla leadership del Terzo Millennio. M410 è il primo sindacato che nasce dal basso, per tutelare esclusivamente gli interessi dei lavoratori, senza privilegi cui ambire o obiettivi personali da raggiungere. Da quel giorno Micaela ha accumulato decine e decine di giorni di “sospensione” inflitti dall’azienda, richiami, minacce, rimbrotti, ed ha rilasciato centinaia di interviste. Micaela è diventata un fenomeno “social”, con migliaia di fan che seguono la sua vita e qualche “spia” che monitora le sue mosse.

L'ebook si può scaricare al prezzo di copertina di 4,99 euro, sulla piattaforma Bookrepubblic, disponibile su tutti i principali store (Ibs, Amazon, Feltrinelli, etc), al link

articolo pubblicato il: 11/02/2017

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it