torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

arte e mostre
"Let it FLOW"

al Teatro San Genesio di Roma


Sulla suggestione delle parole di David Bowie, che nel 1978 in un’intervista dichiarò “Disegno la musica, la forma che deve avere. Devo disegnare il sentimento perché non posso spiegarlo”, si apre il 4 febbraio al Teatro San Genesio di Roma Let it FLOW, la mostra di pittura e illustrazione di Olsi Dani e Cecilia De Donnantonio.

L’esposizione dei due artisti indaga l’atto creativo come flusso, attraverso opere che attingono input dal mondo circostante, per restituirli con vibrazioni poliritmiche e stratificazioni cromatiche su tela, carta, plexiglass, legno.

Let it FLOW gravita intorno al tema della contaminazione tra più discipline - architettoniche, pittoriche, di disegno e musica - sfruttandole come elementi propulsori della creatività. “La nostra ricerca si concentra sul flusso come atto creativo e materializzazione dell’energia prodotta da stimoli sonori, visivi, tattili, olfattivi e gustativi”, dicono gli artisti. “Il nostro istinto, il tempo e l’uso di determinate cromie e materiali fanno il resto. Crediamo infatti nel concetto di network emozionale: si può colorare un odore, assaporare un brano, persino toccare un sentimento”.

L’inaugurazione si terrà sabato 4 febbraio alle ore 21 (via Podgora n.1, Roma); la mostra sarà visitabile fino al 18 febbraio nelle ore pomeridiane, previo appuntamento o contestualmente ai prossimi eventi in programma presso il teatro. L’evento è a cura di Fabiana De Rose, in collaborazione con Wonderwall Entertainment & Vitala Festival e Teatro San Genesio. Per informazioni www.teatrosangenesio.it.

Il duo composto da Olsi Dani (architetto e musicista) e Cecilia De Donnantonio (in arte Cecilia DD, architetto e designer) attualmente vive a Roma, dove lavora e collabora con diversi professionisti del settore (Fabio e Alessio Barilari, Exclusiva Design, Di Salvo e Macchi, solo per citarne alcuni). Dani ha studiato musica da autodidatta, attualmente è cofondatore e batterista nel gruppo Dryseas; De Donnantonio si dedica sin da piccola a tecniche pittoriche ad olio, grazie agli studi con il pittore e professore salentino Pino Faggiano. La continua commistione dei percorsi professionali con la passione per la pittura e la musica li rende un team in grado di esprimersi in vari ambiti artistici.
Ingresso libero alla mostra. Per prenotazioni wonderwallenter@gmail.com; 347-8248661.

articolo pubblicato il: 03/02/2017

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it