torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Sax Crime - Assassinio al Jazz Club"

alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino


Casa Del Teatro Ragazzi e Giovani Anteprima Nazionale Sabato 14 gennaio, ore 21.00

Sax Crime - Assassinio al Jazz Club

Di Franco Bergoglio

Con Andrea Murchio, Alessia Olivetti e Alfredo Ponissi al Sassofono, Claudio Nicola al Contrabbasso, Marco Breglia alla Batteria

Regia di Andrea Murchio

Mirabilia Teatro

Chi sono i protagonisti di Sax Crime. Assassinio al jazz club, racconto breve, nato all’interno del libro Sassofoni e Pistole di Franco Bergoglio, che indaga le relazioni pericolose tra jazz e romanzo poliziesco? Un detective, un musicista assassinato e una vera indagine che si dipana tra note, canzoni e scazzottate. Sullo sfondo i buoni e i cattivi, personaggi della malavita, giocatori d'azzardo, bionde appariscenti, musicisti jazz (che suonano del vivo) e un intricato intreccio amoroso. Il detective dovrà indagare negli ambienti dei locali notturni frequentati dal sassofonista ucciso, i musicisti in scena saranno veri jazzisti che suonano dal vivo e come sempre di mezzo c’è anche un intreccio amoroso. Cherchez la femme, dicono i duri e quelli ancora più duri rispondono di seguire l’odore dei soldi. Ma il detective è caparbio, e tra una canzone o un blues il colpevole salterà fuori.

“La figura del detective privato nel classico noir americano rappresenta uno dei punti di forza del rapporto tra letteratura e jazz. Su questa falsariga è nato il racconto Assassinio al jazz club, che chiude in maniera leggera Sassofoni e pistole. Da saggista temevo l’invasione di campo nella narrativa; invece sono venuti da me entusiasti Andrea Murchio (attore e regista) e Alessia Olivetti (attrice e produttrice), proponendomi di trasformarlo in qualcosa di teatrale. Per altre vie è giunto Claudio Nicola, affermando che gli sarebbe piaciuto suonare il suo contrabbasso su quel racconto. Ovviamente ci voleva un sassofonista e per quel ruolo è sembrato naturale il polistrumentista Alfredo Ponissi. Ho modificato il racconto inserendo qualche dialogo, fatto incontrare attori e musicisti, poi sono uscito di scena. Ora appartiene agli attori e ai musicisti che hanno dato una vita diversa al testo. Il racconto si è trasformato in una pièce teatrale: Sax Crime. Assassinio al jazz club”. Franco Bergoglio

Casa Del Teatro Ragazzi e Giovani Corso Galileo Ferraris 266 – Torino tel. 011.19740280 - biglietteria@casateatroragazzi.it - www.casateatroragazzi.it Biglietti: Intero € 10 - Ridotto € 9 (over 65, Associazioni e CRAL convenzionati) - Ragazzi € 7 (under 12)

articolo pubblicato il: 10/01/2017

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it