torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
iniziative natalizie

a Trevi


Anche a Trevi si continua a festeggiare il Natale con un calendario ricco di eventi e di interessanti iniziative. Domenica 18 dicembre torna il consueto appuntamento dalle ore 9 fino al tramonto con il Mercato delle Pulci in Piazza Garibaldi, dove poter trovare piccolo antiquariato, rigatteria, artigianato e tante curiosità. Tanti gli espositori, piccoli artigiani, antiquari, collezionisti, presenti per raccontarvi le storie degli oggetti in vendita, cotone antico per lenzuola, mobili restaurati, abiti, borse ed occhiali vintage, dipinti e bigiotteria.

Contemporaneamente in Piazza Mazzini, invece, il Mercato del Contadino – Farmer’s Market. Sotto il portico comunale saranno presenti i tanti produttori locali con le loro produzioni agricole stagionali, l’olio delle colline di Trevi, verdure, legumi, miele, vino e tante altre leccornie con cui farsi un regalo genuino durante una passeggiata per le vie del centro storico.

Ad allietare la mattinata ci saranno anche i Cantori di Cannaiola che ci regaleranno un coinvolgente Concerto Natalizio in centro storico. Il Museo della Civiltà dell’Ulivo organizzerà una visita ludo didattica “Il Gioca Olio”: un percorso in cui i piccoli spettatori, accompagnati da un operatore, saranno coinvolti in un gioco per far loro conoscere i segreti della pianta di ulivo e del passaggio dalla raccolta di olive alla produzione di olio (Info e prenotazioni tel 0742 381628 – trevi@sistemamuseo.it). Si conclude la domenica con “Trevi e tarantelle” dalle ore 17 alle 19 in centro: musica e balli popolari a cura di Tarantarci Perugia.

Ma il prossimo fine settimana inizia con le letture non professionali per incauti ascoltatori per il ciclo “Sul Far della Sera” venerdì 16 dicembre alle ore 18:00 presso la Sala Salomone della seicentesca Villa Fabri, a cura di Alberto Mori, coordina l’avvocato Domenico Benedetti Valentini; al termine ci sarà un conviviale aperitivo per augurare alla cittadinanza buone feste. Alle ore 21:15 si prosegue al Teatro Clitunno con la stagione di prosa a cura di Fontemaggiore e va in scena “Freier Klang” per la regia di Claudio Morganti (Info 075 5286651 – 075 5289555 – info@fontemaggiore.it)

Sabato 17 dicembre ci sarà un intero pomeriggio dedicato ai più piccoli: dalle ore 16 alle 19 in Piazza Mazzini l’Associazione Colori e Parole organizza un laboratorio creativo (ingresso 2 €) con merenda a km 0 a cura della Fattoria Morella e della Soc. Agr. Sorelle Zappelli Cardarelli. Anche Babbo Natale ci aspetta in piazza per la raccolta delle letterine dei bambini tra mercatini itineranti, storie e giochi.

Inoltre presso il Complesso Museale di San Francesco proseguono fino al 6 gennaio le mostre “I Will Shield You” a cura di Virginia Ryan e “Trevi Culla del Libro”. A Palazzo Lucarini continua fino all’8 gennaio la mostra personale di Franko B Death and Romance in the XX Century a cura di Maurizio Coccia.

In più l’Associazione Vo.La. Trevi torna per il secondo anno ad allestire presepi nell’ambito dell’iniziativa della Pro Trevi “Presepi per le strade”. Presso il portico del Mostaccio è allestito il presepe di ambientazione palestinese; in via Dogali il presepe ispirato all’Adorazione dei Magi del Perugino, opera che si può ammirare nella locale Chiesa della Madonna delle Lacrime. In via Beato Placido Riccardi, nel vicolo in parte coperto che si inoltra sotto Palazzo Lucarini, la ricostruzione ispirata all’Adorazione dei Magi e lungo via della Rocca, in un piccolo locale, la scena della Natività, entrambi i presepi ispirati alle opere realizzate da Giotto per la Cappella degli Scrovegni a Padova. In via Carlo Amici un altro presepe si ispira alla Natività, quella di Giovanni di Corraduccio che fa parte di un polittico conservato nella Raccolta d’arte di San Francesco a Trevi. In Piazza Garibaldi, la Natività ambientata all’interno dei ruderi dell’abbazia di Santo Stefano in Manciano di Trevi.

articolo pubblicato il: 11/12/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it