torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
Daniel Harding dirige Mahler

all'Auditorium Parco della Musica di Roma


Accademia Nazionale di Santa Cecilia Stagione 2016-2017 Stagione Sinfonica Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia giovedì 8 dicembre ore 19.30 - venerdì 9 ore 20,30 - sabato 10 ore 18

Daniel Harding dirige Mahler
in memoria di Claudio Abbado

A due anni dalla scomparsa, l’Accademia di Santa Cecilia dedica questo concerto (Auditorium Parco della Musica, Sala Santa Cecilia - giovedì 8 dicembre ore 19.30 - venerdì 9 ore 20,30 - sabato 10 ore 18) alla memoria di Claudio Abbado, grande interprete di Mahler, che proprio con la Seconda Sinfonia fece il suo debutto a 32 anni sul podio della London Symphony Orchestra, e ancora con questa Sinfonia, nel 2003, volle celebrare la rinascita dell'Orchestra di Lucerna legata al rinomato Festival fondato da Arturo Toscanini nel 1938. Sul podio dell’Orchestra e Coro dell’Accademia di Santa Cecilia, Daniel Harding, già assistente di Abbado con i Berliner Philharmoniker, e le voci di Anna Lucia Richter soprano, Anna Larsson contralto. Ciro Visco maestro del Coro. Le sinfonie di Mahler sono un viaggio in sonorità inattese, in un mondo che avvolge l’ascoltatore e nello stesso tempo lo proietta in un'altra dimensione. Il rapporto dell’uomo con la caducità della sua natura, l’effimera consistenza della vita, e nello stesso tempo la lotta quotidiana per la sopravvivenza alla quale nessuno non può sottrarsi sono il tema portante di un discorso interiore che Mahler sviluppò nell'intero ciclo sinfonico, in una riflessione che lo impegnò per tutta la vita. La gestazione della Sinfonia n. 2 "Resurrezione" fu molto lunga, impegnando l'autore dal 1888 al 1894, e l'idea che portò all’ultimo movimento dell'opera scaturì da una suggestione che colse Mahler durante il funerale del famoso direttore Hans von Bülow. In quell'occasione furono intonati versi del poeta tedesco Klopstock, un inno alla Resurrezione che Mahler utilizzò per il finale della sua Sinfonia.
Il concerto sarà trasmesso in diretta su RAI Radio Tre venerdì 9 novembre.

Nato ad Oxford, Daniel Harding ha iniziato la sua carriera come assistente di Simon Rattle alla City of Birmingham Symphony Orchestra, con la quale ha debuttato nel 1994. Successivamente è stato assistente di Claudio Abbado ai Berliner Philharmoniker, debuttando con questa orchestra nel ’96. È il nuovo Direttore musicale dell’Orchestre de Paris, principale Direttore ospite della London Symphony Orchestra, Direttore musicale della Swedish Radio Symphony Orchestra e Conductor Laureate della Mahler Chamber Orchestra. In passato ha ricoperto i ruoli di Direttore principale e Musicale della Mahler Chamber Orchestra (2003-2011), Direttore principale della Trondheim Symphony (1997-2000), Principale direttore ospite della Norrköping Symphony in Svezia (1997-2003) e Direttore musicale della Deutsche Kammerphilharmonie Bremen (1997-2003). È regolarmente invitato dalla Dresdner Staatskapelle, Wiener Philharmoniker, Royal Concertgebouworkest, Orchestra della Radio Bavarese, Leipzig Gewandhausorchester, Filarmonica della Scala, Berliner Philharmoniker, Münchner Philharmoniker, Orchestre National de Lyon, Oslo Philharmonic, London Philharmonic, Royal Stockholm Philharmonic, Orchestra of the Age of Enlightenment. Negli Stati Uniti ha diretto la New York Philharmonic, Philadelphia Orchestra, Los Angeles Philharmonic e Chicago Symphony Orchestra. Tra le sue incisioni più recenti per Deutsche Grammophon segnaliamo la Sinfonia n. 10 di Mahler con i Wiener Philharmoniker e i Carmina Burana di Orff con l’Orchestra della Radio Bavarese; fra i numerosi titoli registrati in precedenza per Virgin/EMI, segnaliamo la Sinfonia n. 4 di Mahler, le Sinfonie nn. 3 e 4 di Brahms, Billy Budd di Britten (premiata con un “Grammy Award”), Don Giovanni e Il giro di vite di Britten (“Choc de l’Année 2002”, “Grand Prix de l’Académie Charles Cros” e un “Gramophone award”). Ultimamente ha registrato per Harmonia Mundi la Sinfonia fantastica di Berlioz con la Swedish Radio Symphony Orchestra. Nel 2002 è stato nominato “Chevalier de l’Ordre des Arts et des Lettres” dal Governo Francese. La sua ultima presenza nei concerti di Santa Cecilia risale al 2012.

Stagione Sinfonica Auditorium-Parco della Musica - Sala Santa Cecilia giovedì 8 dicembre ore 19.30 - venerdì 9 ore 20,30 - sabato 10 ore 18 Orchestra e Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia Daniel Harding direttore Anna Lucia Richter soprano Anna Larsson contralto Ciro Visco maestro del Coro Mahler Sinfonia n. 2 "Resurrezione" Biglietti da 19 a 52 Euro

Spirito Classico Introduzione musicale pre-concerto accompagnata da un aperitivo. Venerdì 9 dicembre - Spazio Risonanze ore 19 Mahler, Sinfonia n.2

Conferenza - Amici di Santa Cecilia Sala Coro ore 11.00 "Risurrezione al buio" Conferenza a cura di Quirino Principe Ingresso libero

articolo pubblicato il: 02/12/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it