torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Il testimone di nozze"

Teatro Manzoni di Roma fino al 18 dicembre

di Sergio Gigliati


Grande successo al Teatro Manzoni di Roma per la piecè “IL TESTIMONE DI NOZZE” di Jean-Luc Lemoine. Con Fabio Avaro, Siddhartha Prestinari per la regia di Silvio Giordani, Enzo Casertano e Valentina Cretella. Scene LolloZolloArt, costumi Alessandra La Mantia, luci Carlo di Fabio e musiche di Eugenio Tassitano.
Di storie sul matrimonio e sugli amori “ fragili “ che perdono la bussola in vista del grande giorno, sia il cinema che il teatro ce ne hanno regalate molte. Questa commedia di Jean- Luc Lemoine vuole scendere un po’ più in profondità per riuscire a regalarci una riflessione attenta sulle pulsioni e sulle emozioni di una complicata storia d’amore che si evolve a sorpresa insieme ai personaggi.
Lilli (Siddhartha Prestinari) e Benny (Enzo Casertano) stanno finalmente per coronare il loro sogno. Dopo dodici anni di convivenza sono vicinissimi al giorno in cui pronunceranno il fatidico si. Benny ha deciso che il suo testimone di nozze sarà il suo caro amico Luca (Fabio Avaro) con il quale ha condiviso momenti molto importanti della sua vita, ma per una serie “di circostanze” ha perso di vista da qualche anno, e così, ha organizzato una cena prematrimoniale. La notizia non rende felice la sua futura consorte. Anzi Lilli è molto contrariata... e soprattutto diventa furiosa quando scopre che Luca non verrà solo alla cena ma arriverà con la sua nuova compagna, Elynea, (Valentina Cretella) più giovane di lui di venti anni.....
Questi sono solo alcuni degli ingredienti che renderanno la serata decisamente “piccante” apparecchiando una cena che potrà far saltare “un puzzle” costruito in dodici anni...
Il testimone di nozze è una commedia ricca di colpi di scena che ci parla dei rapporti umani, delle difficoltà delle relazioni e non solo. Un quadro ironico e disincantato sui rapporti di coppia e sulle difficoltà del vivere oggi nella nostra società, in cui sembra ormai a tutti impossibile gestire i propri sentimenti.
In scena al teatro Manzoni (via Monte Zebio 14/c tel. 06/3223634 www.teatromanzoni.info) dal 24 novembre al 18 dicembre. Orario spettacoli: dal martedì al venerdì ore 21 sabato ore 17-21, domenica ore 17.30, martedì 13 dicembre ore 19, giovedì 15 dicembre ore 17-21. lunedì riposo. Biglietti: intero 25 euro, ridotto 22 euro.

articolo pubblicato il: 25/11/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it