torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"ArAcne"

a The Empty Space di Molfetta


The Empty Space Piazza Effrem 11 Molfetta (Ba)

ArAcne

di e con Lidia Pentassuglia Sabato 12 novembre, ore 21

Il teatro dell’Empty Space si arricchisce di una nuova originalissima pièce su testo del giornalista e drammaturgo Alberto Severi, con Lidia Pentassuglia.

Secondo appuntamento con la programmazione della sezione teatro della stagione 2016-2017 del The Empty Space di Molfetta, organizzato da Andrew Sheldon e Roberta Bini. Dopo la fortunata rappresentazione Le due vergini della compagnia teatrale Prisma, sabato 12 novembre sarà la volta dell’accattivante ArAcne di e con Lidia Pentassuglia su testo di Alberto Severi. Una donna, dopo un' operazione chirurgica, si sveglia con la sensazione sconcertante di possedere quattro gambe. Un fatto di cronaca incredibile, ma vero. Per il giornalista di Rai 3 e drammaturgo Alberto Severi questo è solo un punto di partenza per raccontare una vicenda familiare, vista attraverso lo sguardo di Arianna- Arcacne, duplice protagonista di questo racconto. Una storia, che tocca il tema della famiglia e le sue particolari dinamiche interne. La piece, accompagna lo spettatore attraverso un percorso divertente e doloroso, inevitabile e senza giudizio di sorta, nell'intricata tela di pensieri e ricordi della protagonista, fino a scoprire le mai prevedibili carte della sua vita.

Il caso della “donna con quattro gambe” si è effettivamente realizzato in Svizzera, all’ospedale universitario di Ginevra, nelle prime settimane del 1998, come riferito sulla rivista “Archives of Neurology” dal professor Patrick Vuilleumier e dall'equipe di neurologi che procedettero all'esportazione del meningioma. Informazioni per prenotazioni e abbonamenti: 393.8170201; 340.6436415; www.theemptyspace.eu; www.facebook.com/theemptyspace0913?fref=ts

articolo pubblicato il: 01/11/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it