torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
doppio appuntamento

al Teatro Binario 7 di Monza


Morricone nell’anno dell’oscar
Nell’anno dell’Oscar una monografia musicale dedicata al grande maestro romano

con Elena D'Angelo, voce Andrea Albertini, pianoforte e direzione Ensemble Le Muse

Sabato 22 ottobre alle 21:00, inaugurerà al Teatro Binario 7 la dodicesima stagione di Terra. Musica, voci e paesaggi sonori, diretta da Rachel O’Brien, con uno spettacolo musicale in onore del compositore Ennio Morricone. Un suggestivo concerto dedicato al recente premio Oscar conferito ad Ennio Morricone per la miglior colonna sonora del film di Quentin Tarantino The Hateful Eight. Il programma è incentrato sulle più belle colonne sonore scritte dal grande compositore romano, dagli esordi con Sergio Leone (1964, Per un pugno di dollari) fino alle più recenti collaborazioni con Tornatore, Joffè e Tarantino. Protagonista strumentale del concerto è il prestigioso Ensemble Le Muse, che ha avuto l’onore di rappresentare l’eccellenza musicale italiana nel luglio scorso all’inaugurazione del semestre di presidenza italiana presso l’UE con due indimenticati concerti ad Ankara e Istanbul.

Ospite musicale della serata sarà la suadente voce di Elena D'Angelo, che farà rivivere agli spettatori le magiche atmosfere di quelle pellicole che hanno segnato la storia della cinematografia italiana. Al pianoforte l’ideatore e creatore de Le Muse, il maestro Andrea Albertini che ha rielaborato i famosi brani che hanno “dipinto” gli spaghetti western di Leone (C’era una volta il west, Il buono, il brutto e il cattivo, Giù la testa…), le magiche atmosfere di The Mission, le tinte più moderne di Malena e Nuovo cinema Paradiso. Verrà proposto anche un Morricone meno noto, autore di indimenticate canzoni come Se telefonando (portata al successo da Mina) e Here’s to you, cantata da Joan Baez. Overture des saponettes
Un concerto per bolle di sapone

di con Michele Cafaggi regia di Davide Fossati

Domenica 23 ottobre alle 16:00, inaugura al Teatro Binario 7 la quarta stagione di Teatro + Tempo Famiglie.

Un eccentrico direttore d'orchestra porterà gli spettatori nel mondo fragile e rotondo delle bolle di sapone per un “concerto” dove l’imprevisto è sempre in agguato: da strani strumenti nascono bolle giganti, bolle rimbalzine, bolle da passeggio, grappoli di bolle, mentre i più fortunati potranno entrare in una bolla gigantesca! Un racconto visuale senza parole che trae ispirazione dalle atmosfere circensi e del varietà, un magico spettacolo di clownerie, pantomima e musica che, nato per i più piccoli, finisce per incantare il pubblico di qualsiasi età.

Lo spettacolo attualmente conta circa 1000 repliche, è nato nel 2004 ed è stato presentato per la prima volta al Museo della Scienza e della Tecnica “Leonardo da Vinci” di Milano nell'ambito delle attività organizzate dal laboratorio scientifico di bolle di sapone. È stato rappresentato in teatri e festival nazionali e internazionali (Francia, Irlanda, Belgio, Svizzera, Grecia, Giappone, Cina, Corea del Sud), in scuole materne, musei della scienza, casinò, varietà e gran galà. Ha partecipato alle trasmissioni televisive “I soliti ignoti” su Rai 1 e “Circo Massimo Show” su Rai 3, “Mattina in famiglia”, Rai 1, “Bontà loro” Rai 1, Tg2, GT Ragazzi, Rai International, etc... Michele Cafaggi è stato recentemente insignito del Premio Nazionale Franco Enriquez 2016.

Per info e prenotazioni: Teatro Binario 7 Via Filippo Turati 8, Monza tel. 039 2027002 biglietteria@binario7.org www.binario7.org

articolo pubblicato il: 14/10/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it