torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
"Tennis & Friends"

grande parterre di vip a Roma


Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, Il Presidente del Coni Giovanni Malagò, Francesco Rutelli, Paolo Bonolis, Rosario Fiorello, Maria De Filippi, Bruno Vespa, Renato Zero, Lorella Cuccarini, Carlo Verdone, Albano Carrisi, Luca Barbarossa, Maria Grazia Cucinotta, Milly Carlucci, Dolcenera, Nicola Piovani, Fabio Conti, Fausto Brizzi, Veronica Maya, Massimiliano Ossini, Giuseppe Morrone, Stefano Meloccaro, Neri Marcorè, Paola Perego, Lillo e Greg, Max Giusti, Filippo Volandri, Francesca Fichera, Potito Starace, Noemi, Sebastiano Somma, Roberto Ciufoli, Massimiliano Wertmuller, Edoardo Leo, Anna Pettinelli, Myriam Fecchi, Neri Parenti, Lucio Presta, Fabiana Balestra, Filippo Bisciglia, Pamela Camassa, Vincent Candela, Bernardo Corradi, Stefano Fiore, Jimmy Ghione, Alessandro Haber, Ignazio Oliva, Carlo Vanzina, Mara Santangelo, Manila Nazzaro, Eva Grimaldi, Marco Capretti, Govanni Coletti, medagliato Olimpico per la scherma, Marco Di Costanzo medaglia di bronzo nel canottaggio, Alberto Rossi, Imma Battaglia, Carlo “Carletto” Nicoletti, Antonio Giuliani.

Oltre 5 mila controlli effettuati, 14 specialisti, 23 ecografi, 43 postazione e centinaia di volontari. Sono questi i numeri della due giorni della VI edizione di Tennis&Friends, evento che si è tenuto al Foro Italico sabato e domenica e che ha visto scendere in campo numerosi personaggi dello sport e dello spettacolo mentre le equipe mediche del Policlinico Gemelli hanno eseguito ininterrottamente e gratuitamente controlli a tutto il pubblico partecipante . Vincitrice al primo posto la coppia Dolcenera-Neri Marcorè, seguita da Massimiliano Ossini -Jimmy Ghione. Al terzo posto la coppia Imma Battaglia- Stefano Meloccaro. Infine premio speciale a tutta la squadra dei medici del Fondazione Policlinico A. Gemelli, premiata simbolicamente per l'impegno profuso nella due giorni. Targa consegnata dal Presidente del Coni Giovanni Malago' alla campionessa paralimpica della Fise categoria dressage Francesca Salvadè e a Roberta Battistoni campionessa paralimpica di ginnastica artistica. Giunta alla 6a edizione, Tennis & Friends è uno dei più importanti eventi sociali nell’ambito della prevenzione che unisce salute, sport e spettacolo. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la Fondazione Policlinico Agostino Gemelli, con il patrocinio del Ministero della Salute, di Roma Capitale, Regione Lazio, Polizia di Stato, C.O.N.I, F.I.T e F.I.S.E. “Questo è un evento che sta decollando negli anni, la partecipazione della gente è un qualcosa che fa veramente bene al cuore in tutti i sensi, sia giocando a tennis che partecipando a questi stand in cui si possono avere informazioni utili su come mantenersi in salute e fare sana informazione”, ha dichiarato il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin presente alla manifestazione “Tennis and Friends”. “Era importante – ha aggiunto Lorenzin - la presenza del ministero della Salute a questo evento. E’ sempre più in luoghi come questo che le persone si avvicinano al tema della prevenzione”. Il ministero della Salute presente alla manifestazione promuovendo “L’area della salute della donna”, dove sono state eseguite anche mammografie da specialisti del Policlinico Gemelli: “Noi stiamo mettendo la salute di genere al centro della nostra agenda – ha detto il ministro della Salute - la ricerca scientifica, le terapie calibrate sulle donne. Ormai questa è una certezza della scienza che dobbiamo far diventare realtà per dare più salute alle donne italiane”. La Regione Lazio presente al Tennis&Friends con uno stand dove è stato possibile ricevere tutte le informazioni sui servizi per i cittadini e sulla campagna 'Ottobre rosa' per la prevenzione del tumore al seno. Alla manifestazione sulla salute e la prevenzione, al Foro Italico di Roma, è intervenuto anche il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti:“E’ importante curare bene ma soprattutto si può fare molto per evitare che degeneri il male la prevenzione è uno dei pilastri del nuovo sistema che stiamo costruendo. Quindi devo dire grazie a questa iniziativa e a chi l’ha pensata perché abbiamo bisogno proprio di eventi come questi” . Lo ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti durante la manifestazione “Tennis and Friends”. Al Tennis & Friends anche un aiuto per Amatrice: spaghetti, guanciale, salsa di pomodoro e pecorino. Sono gli ingredienti che si trovano nel “Kit amatriciana”, venduto al Tennis & Friends nello stand della Regione Lazio, presente alla manifestazione. Il ricavato del “Kit amatriciana” andrà a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto dello scorso agosto. L’evento negli anni ha ampliato l’area sanitaria. E’ stato possibile effettuare check up gratuiti: per i bambini in ambito odontoiatrico e di nutrizione, per gli adulti, dalla tiroide alle patologie epatiche, alla salute della donna, attraverso la mammografia e l’ecografia ginecologica, al cuore, all’ipertensione e alle malattie fumo correlate. “Siamo contenti di ospitarla qui al Foro Italico, -spiega Malago'- c’è un fine nobile: contenti di essere testimonial con il nostro mondo, quello dello sport. Una grande occasione – ha aggiunto il presidente del Coni – e si vede che cresce anno dopo anno. Tennis e non solo, anche gli altri sport devono essere veicolo di supporto alla prevenzione”. Una grande equipe di professionisti della Fondazione Policlinico A. Gemelli ha eseguito gratuitamente visite specialistiche con esami diagnostici nell’area sanitaria dove, alla storica area di prevenzione delle patologie tiroidee, coordinata dal Prof. Rocco Bellantone e il Prof. Alfredo Pontecorvi, si sono aggiunte le aree dedicate a: Patologie del fegato coordinata dal Prof. Antonio Gasbarrini, Patologie fumo correlate, coordinata dal Prof. Pier Luigi Granone, Malattie del metabolismo, coordinata dal Prof. Andrea Giaccari, Cuore coordinata dal Prof. Antonio Rebuzzi, Manovre di rianimazione cardio polmonare e disostruzione delle vie aeree coordinata dal Prof. Massimo Antonelli, Ipertensione con il Prof Marco Mettimano, Prevenzione oculistica coordinata dal Prof.re Aldo Caporossi e Otorinolaringoiatria coordinata dal Prof. Gaetano Paludetti. L’area della salute della donna è stata promossa dal Ministero della Salute: Patologie Ginecologiche coordinata dal Prof. Giovanni Scambia, Patologie Mammarie coordinata dal Prof. Riccardo Masetti dove sono state eseguite anche mammografie in collaborazione con l’unità mobile della Komen.

Tennis and Friends ha pensato anche ai più piccoli destinando un’apposita area di prevenzione pediatrica, coordinata dal Prof. Piero Valentini in collaborazione con il Prof. Giacinto Miggiano e l’inedita area Odontoiatrica coordinata dai Prof Massimo Cordaro e Stefano D’addona. Programmati quest’anno anche dei punti d’informazione sul tema delle vaccinazioni.

“La sfida di quest’anno è stata mettere a disposizione dei cittadini più aree di prevenzione gratuite al fine di poter prevenire più patologie. Ci siamo riusciti e abbiamo tagliato un nuovo traguardo. L'anno scorso abbiamo offerto circa 3.500 check up gratuiti, quest'anno siamo arrivati a oltre 5000”, ha dichiarato Giorgio Meneschincheri, Dirigente Medico - Relazioni Esterne ed Eventi del Policlinico Agostino Gemelli eideatore dell'iniziativa.

Tennis & Friends, oltre all’Area Sanitaria, ha predisposto nel Villaggio diverse aree dedicate allo sport con intrattenimento ludico, ricreativo per i più piccoli, novità di questa edizione la partecipazione della F.I.S.E. (Federazione Italiana Sport Equestri) con uno spazio destinato alla Riabilitazione Equestre.

La Polizia di Stato è intervenuta in questa edizione con l’esibizione della Fanfara a cavallo e della Squadra Cinofili, aprendo la VI edizione sulle note della “Vita è bella” del maestro Nicola Piovani presente alla manifestazione. Presente inoltre una postazione multi funzionale della Polizia Stradale con la campagna “questo non è amore” contro la violenza sulle donne.

articolo pubblicato il: 09/10/2016 ultima modifica: 10/10/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it