torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Fiera del Tartufo Bianco Pregiato

XXI edizione


Un viaggio tra gusti e profumi, una perfetta miscela tra arte, storia e sapori. La città dei Bronzi dorati ospita domenica 2, 9 e 16 ottobre la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola. La kermesse dedicata al diamante della terra, organizzata dall’Amministrazione comunale con la collaborazione di Confcommercio, Camera di Commercio, Cia e con il patrocinio del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e della Regione Marche, è giunta alla 21esima edizione. Una mostra mercato di specialità enogastronomiche in costante crescita che ha raggiunto ben due chilometri di espositori di prodotti tipici di altissima qualità, dove, tra tutte le eccellenze, regna il tartufo bianco pregiato, immancabile protagonista e sovrano autunnale della cucina italiana che torna a brillare nelle vie principali della città. La Fiera Nazionale del Tartufo, grazie al forte rilancio dato dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Baldelli che ha trasformato un evento paesano in fiera nazionale, nelle ultime edizioni è cresciuta per l’appunto in maniera esponenziale sino a diventare una fra le più importanti vetrine per la nostra Regione. In continuo aumento il numero degli espositori; dei visitatori, decine di migliaia, anche dall’estero; in aumento anche l’attenzione che i mezzi di comunicazione riservano alle tre domeniche dedicate al tartufo.

Cultura e cucina il binomio, come sempre, che caratterizzerà la festa. “L’arte del gusto e della buona tavola si sposa perfettamente – sottolinea il sindaco Francesco Baldelli - con l’arte e la storia della nostra città. Per questo motivo, anche quest’anno, abbiamo voluto legare queste due realtà, offrendo un pacchetto promozionale ai turisti che potranno assaporare il prezioso tubero e visitare lo splendido museo dei Bronzi Dorati di Pergola per ammirare lo straordinario gruppo Bronzeo ricoperto d’oro che rappresenta l’unico gruppo statuario esistente al mondo giunto a noi dall’epoca romana. Un viaggio tra gusti e profumi, quindi, che ogni anno rappresenta il perfetto connubio tra arte, storia e sapori”. Gli ingredienti per l’ennesimo successo ci sono tutti. Un ricco programma di spettacoli, concerti e animazione per i più piccoli, accompagna le tre domeniche, tutte da trascorrere fra la Casa del Tartufo, gli stand gastronomici e i punti di degustazione per le vie del suggestivo centro storico di Pergola. Grazie alla maestria e alla creatività dei migliori chef, all’interno del Ristorante “Marche da Mangiare”, il prezioso tubero è proposto in raffinati, accurati e fantasiosi menù con affascinanti e sorprendenti abbinamenti.

Non mancheranno le novità I due grandi co-protagonistI di questa 21esima edizione saranno il pesce azzurro e la pizza. Il 9 ottobre è in programma il primo Festival internazionale della pizza al tartufo pregiato di Pergola Abbinamenti insoliti ma estremamente gustosi ed invitanti, che consentiranno di interpretare in modo creativo, innovativo, divertente e molto seducente il territorio e i suoi prodotti. “Tre domeniche speciali per far incantare il palato ed essere avvolti dal profumo caldo e afrodisiaco del principe della terra, il tartufo, che assorbe gli aromi più intensi dello splendido territorio di Pergola per restituirli sulle nostre tavole in un equilibrio perfetto di bontà e fragranze uniche e inconfondibili. Anche quest’anno la Fiera si preannuncia ricchissima di iniziative e di ospiti, con l’obiettivo di valorizzare i nostri migliori prodotti eno-gastronomici e le nostre eccellenze architettoniche e paesaggistiche di questo bellissimo territorio. L’obiettivo, come sempre, è quello di promuovere la città. Questa Fiera, grazie al nostro impegno, è diventata negli anni, tra le più importanti a livello nazionale, e capace di attirare decine di migliaia di visitatori da tutta Italia e anche dall’estero, con evidenti benefici a livello turistico ed economico. La 21esima sarà un’edizione ricchissima e con tante importanti novità, le carte in regola per un altro straordinario successo ci sono davvero tutte!”

I due grandi co-protagonisti di questa 21esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola saranno IL PESCE AZZURRO e LA PIZZA. Abbinamenti insoliti ma estremamente gustosi ed invitanti, che consentiranno di interpretare in modo creativo, innovativo, divertente e molto seducente il territorio e i suoi prodotti. Ricco di sostanze nutritive fondamentali per il nostro organismo, e capace di esprimere sorprendenti e inaspettati sapori nei piatti e nelle preparazioni della cucina delle Marche, IL PESCE AZZURRO si affiancherà al Tartufo Bianco Pregiato di Pergola per raccontare il fascino e la complessità di un territorio, i suoi sapori più tradizionali e alcuni dei suoi prodotti più noti e pregiati. LA PIZZA - che, da almeno mezzo secolo, è una preparazione non più legata solo al Sud dove è nata, ma, come del resto gli spaghetti, un prodotto gastronomico di successo planetario del tutto italiano - verrà invece letta e riproposta dai pizzaioli convenuti a Pergola nelle più inaspettate e curiose versioni. In questo modo, durante tutta la Fiera, ricette a base di pesce azzurro del mare delle Marche e riletture della pizza saranno le sorprendenti preparazioni che verranno proposte nei menù delle tre grandi serate gastronomiche allestite nel ristorante “Marche da Mangiare”.

Domenica 2 ottobre - Il menù della serata sarà curato dallo chef Vittorio Serritelli, docente dell’Istituto Professionale Alberghiero “A. Panzini” di Senigallia e attualmente anche coordinatore dei servizi ristorativi dell’Istituto. Numerose le sue esperienze all’estero che gli hanno consentito di trovare nuove soluzioni al rapporto tra tradizione e innovazione in cucina.

Domenica 9 ottobre - 1°FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA PIZZA AL TARTUFO PREGIATO DI PERGOLA In questa occasione pizzaioli di grande fama, provenienti da diversi Paesi, si sfideranno, davanti ad una giuria di esperti gastronomi e giornalisti, per realizzare la migliore Pizza al Tartufo Pregiato di Pergola. Quanti lo desiderano potranno partecipare, a pagamento, alle degustazioni che saranno sempre abbinate ad alcuni dei più selezionati vini delle Marche.

Domenica 16 ottobre - Il menù della serata sarà curato dallo chef Massimo Bomprezzi, chef con numerose esperienze all’estero e in Italia, animatore di importanti eventi sulla promozione del pesce azzurro del mitico Stocco e cultore di preparazioni da Street Food. Come lui stesso dice, “dall’amore del mare nasce la passione per la caccia e il tartufo”. Massimo è uno di quei grandi cuochi che vivono la cucina con passione e riescono a trasmettere gioia, emozioni e sensazioni uniche attraverso il loro mestiere. L’1-2 ottobre raduno camper organizzato dalla Pro Loco. Maggiori informazioni: www.comune.pergola.pu.it – www.pergolainforma.it Ufficio IAT – Turismo Pergola 389.0014878 – turismo.pergola@gmail.com

articolo pubblicato il: 30/09/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it