torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Festival del Libro di Lissone

VIII edizione


Parte ufficialmente Giovedì 29 Settembre l’ottava edizione del Festival del Libro di Lissone. La formula organizzativa mantiene la caratteristica fondamentale della presentazione di eventi letterari distribuiti su tutto il territorio cittadino. Saranno utilizzati sia gli autorevoli spazi istituzionali (la Biblioteca Civica, il Museo d’Arte Contemporanea, Palazzo Terragni, Villa Reati e l’ex-Osservatorio del Colore), sia le location delle attività commerciali e artigianali della città. A fronte di ciò, anche quest’anno Lissone sarà invasa per 11 giorni dal mondo della letteratura a 360°.

Protagonisti assoluti gli scrittori e i libri ma nella manifestazione non mancheranno anche importanti eventi legati alla musica e all’arte. Saranno ben quarantotto eventi organizzati in undici giorni di Libritudine. Tra gli eventi più autorevoli quello legato alla presentazione del libro “Nient’altro che la verità” del giudice Giancarlo Caselli a Palazzo Terragni (30 Settembre), stesso luogo dove si potrà incontrare la musica di Vincenzo Zitello (1 ottobre) e lo spettacolo musicale letterario Anime galleggianti di Massimo Zamboni (2 Ottobre).

Anche il Museo d’Arte Contemporanea e lo spazio Ex-Osservatorio del colore saranno interessati dagli eventi con una conferenza provocatoria del noto critico d’arte Flaminio Gualdoni (29 Settembre MAC ore 21.00) e dalla mostra Deo Gratias (ex Osservatorio ore 19.00), proveniente dalla Triennale di Milano, della fotografa Silvia Amodio.

Una delle novità che riguardano la nuova edizione del Festival letterario cittadino è il coinvolgimento dell’Istituto IPSIA G.Meroni, che per la prima volta ospiterà un appuntamento del Festival legato al Design con il docente dell’Università NABA, Marco Penati.

Anche i laboratori si arricchiranno di qualche importante novità; accanto ai consueti appuntamenti rivolti alle classi delle scuole primarie e secondarie con i “Leggistorie” Gianni Trezzi e Ivan Sartori e i Coderdojo Brianza, ci sarà il laboratorio per adulti Lego Serious Play curato da Giorgio Beltrami e l’innovativo laboratorio di filosofia per ragazzi a cura dei Ludosofici. A seguire molti scrittori, eccellenze del territorio, che si alterneranno alle grandi firme del giornalismo (Flavio Maestrini e Rosanna Brambilla), della medicina con il noto Dott. Momcilo Jankovic, del settore Giallo (Luca Scarpetta, Sara Magnoli), della satira (Marco Fusi) e molto altro per un festival tutto da vivere.

Merita particolare attenzione anche la presenza di Gesuino Nemus, (8 Ottobre) vincitore del Premio Campiello Opera Prima che sarà presente con due opere, dal titolo “Teologia del cinghiale “e “I bambini sardi non piangono mai” e la presentazione del film sulla vita di Alberto Casiraghy (Venerdì 7 ottobre) dal titolo “Il fiume ha sempre ragione".

Tra i protagonisti della VIII Edizione anche Filippo La Porta, Giuseppe Culicchia, Alessandro Robecchi, Lello Gurrado, Nicolò De Rienzo, Gianluca Morozzi, Lorenzo Frigerio, Saverio Siciliano, Igino Domanin, Silvia Pareschi, Simone Marcuzzi, Ambrogio Borsani, Matteo Bussola, Luca Scarlini, Valentina Diana. La grande attenzione per il territorio è rappresentata dalla presenza nel ricco programma di Annalinda Buffetti, Massimo Beggio, Paolo Avanzi, Elisa Fumagalli, Donato di Poce, Ilaria Beretta, Francesco Rossena, Giuseppe Mendicino, Attilio Rossetti, Claudia Molteni Ryan, Erminia Mimma Viganò, Susy Zappa, Marisa Lissoni Annoni, Silvia Piozzi, Lorenzo Zumbo, Marco Fusi, Michele Cazzaniga, Gabriele Achilli e Cecilia Angeli, Gianna Parri, Annalina Molteni, Giuliano Pesce e Edgardo Franzosini.

Si ringrazia inoltre il tessuto commerciale che si è reso partecipe e protagonista degli eventi, tra i quali AF2 Design, Cà di Matt, Dolci Pasticceria, Domus Arredi, Il Libro - Libreria, La Baracca, Sala Pasticceria, Scavolini Store Lissone, Semprelegno, Tacco 12 bar, lo Studio Design dell’Arch. Paolo Nava e l’Iperal - punto vendita di Lissone. Si ringraziano le associazioni di categoria, Apa Confartigianato Monza e Brianza, Unione Commercianti, Pro Loco Lissone e le associazioni Circolo Don Ennio Bernasconi, Lissone Commercia, QDonna, l’Oasi Kinesiologia di Lissone, il Circolo sardo AMIS “Emilio Lussu” di Cinisello Balsamo e la Fondazione Libera informazione e Coop Lombardia.

La manifestazione, che gode del patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Monza e Brianza, Fondazione Comunità di Monza e Brianza e MIBACT, è organizzata con il sostegno di Gelsia e di Credito Valtellinese. Informazioni: Biblioteca Civica: tel. 039 7397461

articolo pubblicato il: 27/09/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it