torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
summer of stars

Bitonto Blues Festival 2016


Per tre giorni il cielo sopra Bitonto si tinge di “blues”. La quarta edizione del Bitonto Blues Festival porta nel centro antico della Città di Bitonto le stelle del blues mondiale per un weekend (2-4 settembre) di appuntamenti all’insegna della grande musica “del diavolo”.

La kermesse organizzata dall’associazione “Blu & Soci” e diretta ormai da quattro anni da Beppe Granieri si prepara a fare il botto dopo una edizione 2015 da record, che ha portato a Bitonto il grande bluesman Rudy Rotta e le semifinali del Centro Sud dell’Italian Blues Challenge.

Si parte venerdì 2 Settembre con l’esibizione del progetto Blues Breakers Rewened, che inaugureranno la prima serata. A seguire la miscela esplosiva di Blues, Rock’n’Roll e Zydeco tipicamente in stile New Orleans dell’On The Road Quartet, capitanato dal funambolico armonicista Davide Speranza, e il blues elettrico in pieno stile Chicago dei Dipinto di Blues. Sabato 3 Settembre il grande appuntamento: il re del blues italiano, il puma di Lambrate, Fabio Treves si esibirà in piazza Cattedrale con il suo fantastico trio, reduce dall’apertura dei concerti italiani di Bruce Springsteen. Treves e la sua band hanno calcato dal 1974 i palchi dei festival di Memphis Tennessee, Leningrado, Francoforte, Trasimeno, Pistoia, Torrita, Blues in Idro, Narcao, Capo d’Orlando, Rovigo, Samedan, Umago e Rapperswille e registrato più di dieci album. L’armonicista, tra i più apprezzati a livello mondiale e da più parti indicato come il più importante esponente del blues nostrano (la sua foto è stata inserita dalla rivista “Rolling Stones” nel numero di febbraio 2015 intitolato “Le 100 facce della musica italiana”, ndr), ha collaborato con Sunnyland Slim, Johnny Shines, Homesick James, Billy Branch, Dave Kelly, Paul Jones, Alexis Korner, Bob Margolin, Sam Lay, David Bromberg, Eddie Boyd e Mike Bloomfield. È stato l’unico musicista italiano a suonare dal vivo con lo straordinario Frank Zappa. Apriranno la serata Daniele Gigli, one man band,virtuoso ed innovatore del live looping, con il suo mix blues, funk e motown, e i The Walking Trees.

La grande chiusura di domenica 4 Settembre sarà affidata a Nora Jean Bruso, pantera dell’Illinois, originaria di Chicago, da decenni indicata come una delle voci più importanti del panorama blues mondiale, più volte sui principali palcoscenici internazionali dedicati al blues, come il Chicago Blues Festival. Con la Bruso si esibirà Riccardo Grosso & RG Band, una band italiana che propone un ModernFolkBlues caratterizzato da arrangiamenti e brani personali sui quali si appoggia un’armonica che si ispira al Chicago Blues, e i Led Purple, con il loro progetto dedicato ai Led Zeppelin e ai Deep Purple.

Tutti i concerti si svolgeranno in Piazza Cattedrale, dove sarà allestito il main stage. Per tutta la durata della tre giorni, il centro antico sarà animato dall’atmosfera blues e in piazza saranno allestiti mercatini di artigianato tipico. Il Bitonto Blues Festival sarà trasmesso in diretta streaming (per tutti i dispositivi: personal computer, laptop, Smart TV, smartphone, tablet e dispositivi mobili) su BitontoTV (www.bitontotv.it), in collaborazione con Comma 3.

Assieme alle rinnovate partnership con MSC Crociere e Peroni da quest’anno il Blues Festival potrà vantare il sostegno di BNL - Gruppo BNP Paribas e soprattutto di Telethon che raccoglierà fondi per il sostegno della ricerca con uno stand nei luoghi della rassegna. Un’occasione per trasformare un evento culturale che da diversi anni valorizza il territorio e le imprese di Bitonto in un momento di riflessione e solidarietà. Il Festival si avvale dei patrocini del Comune di Bitonto, cofinanziatore della rassegna, del Parco delle Arti, del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, della Camera di Commercio di Bari, della Regione Puglia e della Città Metropolitana di Bari, nonché della collaborazione con Blues Made in Italy. A questi si aggiungono Antenna Sud, Comma 3, BitontoTV, Da Bitonto, BitontoLive, Radio One, Radio Doppio Zero e Primo Piano.

articolo pubblicato il: 25/08/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it