torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

libri
"Una rosa senza spine"

Marco Martinelli


Marco Martinelli continua nel suo lavoro di denuncia dell’appiattimento culturale in cui sono precipitati gli uomini del suo tempo. Con forza, che a tratti diventa vemenza, si scaglia contro la massificazione dilagante che mina progressivamente l’autonomia di giudizio e le libertà individuali. La sua ribellione, pacifica, si estrinseca in un linguaggio duro e violento quando affronta temi e situazioni scabrosi che la realtà gli offre e che l’autore declina per estrinsecare la sua posizione e la sua preoccupazione esistenziale. Il nuovo saggio non manca di buone dosi di ironia, a volte sarcasmo, negli acuti e puntuali approfondimenti che tentano di svelare tutti gli artifici e gli strumenti che i potenti utilizzano per mantenere la propria egemonia e il loro smisurato dominio.

Marco Martinelli vive ed opera a Perugia. Esordisce giovanissimo con due raccolte poetiche. Dopo un’intensa, seppur breve, carriera di scultore e grafico si dedica completamente alla ricerca in campo filosofico, antropologico e sociologico. Nascono così alcuni saggi molto profondi ma anche un romanzo, “Luisa”.

articolo pubblicato il: 26/07/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it