torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
prima finale regionale

selezioni campane di Miss Italia


E’ partito con gran successo il momento conclusivo delle selezioni campane di Miss Italia che con la prima finale regionale ha proclamato Teresa Anna Fusco Miss Sport Lotto Campania 2016 candidata a rappresentare la nostra regione alle prefinali nazionali del Concorso in programma dal 29 agosto al 1 settembre a Jesolo, unitamente alle altre 9 Miss che verranno elette nelle prossime regionali organizzate dall’agente esclusivista per le cinque provincie campane Antonio Contaldo.

Serata sportiva proprio all’insegna della fascia che con il marchio Sport Lotto lega questo sponsor al concorso di bellezza più amato dagli italiani. Sport perché in un periodo di tanto caldo certamente è meglio vivere lo sport all’esterno di locali, ma allo stesso tempo su una strategica terrazza come quella del BCOutelet di Marcianise, che ha ospitato sportivamente la kermesse, e che adiacente ad essa ha tutto quello che dal più piccolo spettatore al più adulto richiedono in una serata dove lo spettacolo è necessariamente lungo per le tante ragazze che scendono in gara alla conquista di un passaporto per Jesolo. Ben 41 le concorrenti iscritte alla gara, due giunte addirittura dall’isola di Capri, superando persino il numero delle ragazze che resteranno in gara per le finali di Miss Italia stabilito in 40. Sport infine con la titolarietà del titolo conquistato per entrambe le prime due classificate, tutte e due della provincia di Caserta, Teresa Anna Fusco di Pignataro Maggiore e Benedetta Venditti di Mignano Montelungo che hanno a loro attivo l’essere una Cintura di karatè e l’altra di essere impegnata in palestra e fitness.

Una giuria presieduta dal titolare della struttura Gianluca Vorzillo e che fra competenti giurati vedeva spiccare noti giornalisti come Rino Cesarano del Corriere dello Sport e Francesco Russo che collabora con Made in Sud ed è direttore de La gazzetta dello Spettacolo. Poi ancora, altri giurati come: Ildebrando Caputi storico del concorso e Salvatore Cuozzo de L’imparziale, testata che mira proprio ad imparzialità di giudizi e che con azioni giornalistiche di grande correttezza tende sempre ad evidenziare le negatività o le positività della vita napoletana e non, con uno sguardo al dare successo a Napoli e all’Italia intera. Dulcis in fundo, ma certamente primo fra tutti essendo il referente di zona per Contaldo ad avere organizzato questa serata, insieme a Luca Saporito, troviamo il neo direttore di “retenews24” Lorenzo Crea che intervenendo dal palco per porgere un saluto agli ospiti ed un in bocca al lupo alle concorrenti, ben ha fatto nel suo intervento ad elogiare la terra campana che non può più essere considerata la terra di Gomorra e della monnezza , ma quella del bello e del buono.

Questo anche alla luce di eventi, come quelli di Dolce & Gabbana che ha scelto Napoli per le sue sfilate, della cittadinanza onoraria consegnata a Sofia Loren dal sindaco partenopeo Luigi De Magistris, degli spettacoli a Ischia di Zucchero Fornaciari, Were Warwick, Danny De Vito, nell’ambito dell’Ischia Global Film & Music Fest e a Pompei la serata con Eton John. Dimostrando così di essere una città internazionale aperta all’accoglienza turistica ed agli apprezzamenti degli stessi per una proiezione di visibilità mondiale basata su bellezze concrete e non solo per quelle paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche che ne hanno fatto da sempre la capitale del mondo. E’ stata una piacevole serata anche per gli accompagnatori delle ragazze di Miss Italia, che per ovvie necessità di prepararsi, sono dovute giungere con un notevole anticipo sull’inizio della sfilata, ma hanno lasciati impegnati i loro cari in uno spazio attirante come quello del BCOutlet una Galleria commerciale in formula outlet inserita nel Centro commerciale Campania, con 26 store. All’interno del BCOutlet casertano di abbigliamento uomo donna bambino, attiranti sono anche le quattro aree Food con le eccellenze campane di Casa Infante, Leopoldo, 12 morsi, pizzeria Michele Condurro e Bar Luise, a cui si aggiunge un’area intrattenimento ed un’area mega store dei giocattoli. Uno straordinario progetto dalle caratteristiche innovative ad appena 20Km. da Napoli che ha già in programmazione l’apertura di altre gallerie a Roma e Milano aprendo nuovi ed interessanti orizzonti al mondo del commercio attraverso persone di grande competenza ed esperienza già consolidata. A Marcianise in località Aurno, di fianco al Centro Commerciale Campania che vanta 11miloni di visitatori l’anno, la neo lanciata Galleria BCoutlet mira a raggiungere un fatturato di 50/60 milioni di Euro. Veronica Calierno, responsabile Marketing di questo nuovo complesso inaugurato da appena due mesi il 28 maggio, tiene a precisare che i promotori di questa nuova realtà commerciale, la famiglia Vorzillo con i fratelli Gianluca, Roberta e Carlo, hanno voluto creare il vero outlet per tutti perché in realtà si differenzia dagli altri essendo gli store inseriti, non essenzialmente monomarca, ma dei multi brand. Erennio De Vita ha brillantemente presentato l’intero evento coinvolgendo tutti, attraente è stato anche poter ammirare le ultime novità in campo di abbigliamento sportivo presentate dalla Lotto con una sfilate delle concorrenti che l’hanno indossato. Numerosi i momenti di spettacolo che come al solito caratterizzano al meglio le serate che Contaldo porta su e giù per la Campania con noti nomi come Romina Boccucci, Pasquale Tedesco, che ha intrattenuto il pubblico con canzoni classiche napoletane e liriche accompagnato dalla cantante Francesca Capasso, da Raffaele Casaburo con Serena e la ballerina Francesca Iavarone ed a chiudere il cast la fantastica, scintillante nel suo abito dorato, attraente per la sua bellezza, affascinante per il suo sex appeal e soprattutto incantevole per la sua voce e professionalità Marika Cecere. La serata è terminata con la proclamazione della vincitrice e l’appuntamento alla prossima finale regionale che si terrà Sabato 16 Luglio a Mariglianella.

Miss Sport Lotto Campania 2016 è dunque Teresa Anna Fusco Nata a Rochester (New York) il 21 Maggio 1996, ma residente a Pignataro Maggiore (CE). Sportiva, è iscritta alla Fijlkam e si è allenata presso la società di Franco Iodice sino ad ottenere la cintura nera 1° dan di Karate, studia interpretariato e traduzione e conosce 3 lingue inglese, spagnolo e francese, di cui l’inglese è la sua seconda lingua madre. La neo eletta Miss ha dato in diretta dimostrazione del suo perfetto parlare in lingua straniera e dato che da noi erano le 0,30 circa rispondenti alle 06,30 locali in America, ha ringraziato dal palco i parenti che la stavano vedendo negli Stati Uniti, attraverso un filmato con cellulare che stava inviando la mamma Marta Paternoster, nata in America 35 anni addietro e trasferitasi da 16 anni in Italia, a Pignataro Maggiore paese al quale è legata attraverso la nonna che era originaria di questa cittadina. A collaborare nella buona riuscita dell’invio filmato e nel parteciparlo al papà Giuseppe che dirige uno stabilimento finlandese per la produzione di punte per martelli pneumatici, in platea c’era anche la 26enne Emma. sorella della Fusco, che come la mamma è docente in Italia di lingua Inglese. Miss Sport è fidanzata con Giuseppe, anche lui sportivo che pratica il calcio ma non a livello agonistico. Il suo piatto preferito è la pizza bianco cotto e mais, di dolce adora la Nutella, ma non ama per nulla la cipolla! Si definisce solare, giocherellona e determinata e si è iscritta al concorso un po’ per gioco un po’ per sfida e se vincesse il titolo di Miss Italia 2016 ringrazierebbe i suoi genitori per il sostegno. Tra le miss già elette predilige Giusy Buscemi, l’ultimo libro letto è “Il piccolo principe”, usa il social network Facebook ed il suo viaggio ideale è in America a Rochester, per fare visita ai suoi parenti materni. In merito alla violenza sulle donne ha affermato che lei ha scelto di fare karate proprio per difesa personale perché le donne sono più forti psicologicamente degli uomini, ma hanno bisogno di un aiuto dal punto di vista fisico!

Miss Rocchetta Bellezza è Benedetta Venditti di Mignano Montelungo (CE) 18 anni, occhi verdi, capelli castano scuro e spera di diventare medico. Miss Sport Lotto 3a classificata è Elena Glorioso 18 anni di Capodrise occhi azzurri e capelli biondi, quarta classificata Miss Tricologica Clelia Iuliano 18 anni di Nocera Inferiore (SA) occhi marroni e capelli castani. A seguire Miss Interflora Angelica Liccardo 20 anni di Teverola (CE) e Miss Dermal Institute Tea Scafarto 18 anni di Castellammare di Stabia (NA).

articolo pubblicato il: 12/07/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it