torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
Sacco e Della Chiara

alla Chiesa dell'Annunziata di Pesaro


Martedì 5 luglio secondo appuntamento con MU.N - Music Notes in Pesaro, rassegna di musica classica promossa dal Comune di Pesaro in collaborazione con AMAT e con il sostegno di Alexander Museum Palace Hotel. La Chiesa dell’Annunziata ospita il duo Piercarlo Sacco (violino) ed Eugenio Della Chiara (chitarra) che per l’occasione presenteranno un programma incentrato sulle opere per violino e chitarra di Niccolò Paganini: protagoniste la Sonata concertata, in cui i due strumenti dialogano nella lingua del belcanto, la Sonata a preghiera – costruita su un tema tratto dal Mosè in Egitto di Rossini – e la Grande sonata per chitarra con accompagnamento violino. Agli estremi del programma, a racchiudere i tre lavori paganiniani, due trascrizioni di Ferdinando Carulli: l’Overture dal Barbiere di Siviglia e il Rondò dal Klavierquartett K 478 di Mozart.

Allievo di Ivan Krivenski, col quale si diploma giovanissimo presso il Conservatorio di Milano, Piercarlo Sacco si perfeziona con Salvatore Accardo, col quale ha avuto la fortuna di collaborare in svariate compagini cameristiche. Svolge da oltre vent'anni l’attività di concertista, che lo ha portato in tutta Europa, America ed Estremo Oriente. Ha conseguito per due anni consecutivi il Diploma di Merito dell’Accademia Chigiana di Siena. Dal 2001 al 2004 collabora come di Primo Violino di Spalla col Teatro Lirico di Cagliari, suonando con Direttori quali Maazel, Pretre, Koopman e Hogwood. Come solista e camerista ha inciso per Warner Fonit, EMI classics, Dynamic, Hausmusik, RaiTrade, Velut Luna, Cantaloupe Music. L'album Café 1930, registrato in duo col chitarrista Andrea Dieci e pubblicato da Brilliant Classics, è stato “disco del mese” nel maggio 2014 secondo Brilliant Deutschland. È violino solo di Flores del Alma Orquesta Minimal e dell'Ensemble Sentieri Selvaggi, col quale vince la Targa Tenco 2008. Da sempre attivo nella promozione della musica contemporanea, per lui hanno scritto Carlo Boccadoro (Hot Shot Willie per violino ed ensemble, presentato alla Biennale di Venezia 2011), Carlo Galante (Per Sof'ja Tolstaja), Giorgio Colombo-Taccani (Piazzaforte, per violino solo) e Mauro Montalbetti: il recentissimo Altre solitudini, per violino solista e ensemble, è stato eseguito in prima assoluta nella stagione dell'Accademia Santa Cecilia di Roma all'Auditorium Parco della Musica. Suona un Augsburger della prima metà del XVIII secolo.

Eugenio Della Chiara intraprende lo studio della chitarra all’età di 8 anni sotto la guida di Simona Barzotti. Nel 2002 incontra Piero Bonaguri, di cui segue i corsi presso la Scuola Grande “San Filippo” di Faenza; dal 2015 si perfeziona con Andrea Dieci.Nel 2009 consegue la maturità classica con lode, nell’anno seguente si diploma in chitarra - sotto la guida di Giuseppe Ficara - con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro. Ha vinto due volte le borse di studio assegnate dalla Fondazione Rossini. Svolge un’intensa attività concertistica che lo ha portato a tenere recital solistici in prestigiose sale da concerto - tra cui l’Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, il Vangi Museum di Mishima, il Teatro della Casa d’Italia di Istanbul, l’Auditorium di Palazzo Sternberg a Vienna, il Teatro Alighieri di Ravenna, l’Auditorium Pedrotti di Pesaro e il Teatro Abbado di Ferrara - suonando per importanti enti ed istituzioni tra cui laVERDI, il Rossini Opera Festival, l’Associazione Musicale Angelo Mariani e gli Istituti Italiani di Cultura di Istanbul e di Vienna. Attivo anche come camerista, suona in trio con Aya Shimura e Piercarlo Sacco (violoncellista e violinista dell’ensemble Sentieri Selvaggi). In collaborazione con AMAT ha ideato MU.N - Music Notes in Pesaro, stagione di musica da camera di cui è direttore artistico.

Biglietto 8 euro, informazioni e prevendite presso biglietteria creATTIVITÀ 0721 638882. Biglietteria la sera del concerto dalle ore 20 (366 6305500).

articolo pubblicato il: 02/07/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it