torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Giubileo dei circensi

con le musiche di Nino Rota


Rappresentanti del mondo dello spettacolo viaggiante e popolare si sono riuniti in udienza speciale da Papa Francesco lo scorso 16 giugno, in occasione del pellegrinaggio a Roma nell’Anno Santo della misericordia. Professionisti del circo, esponenti di associazioni come la Lion Animation, esercenti di luna park e delle fiere, artisti di strada, hanno sfilato a Roma per un pellegrinaggio di due giorni. L’organizzazione dell’evento è stata promossa dal Pontificio Consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti, in collaborazione con la Fondazione “Migrantes” della Cei, l’Ufficio “Migrantes” della diocesi di Roma.

Un evento unico nel suo genere che ha emozionato anche il Santo Padre, con le musiche struggenti di Nino Rota, quelle che hanno fatto da colonna sonora al film italiano che Papa Francesco ama di più , La strada, di Federico Fellini.

La giornata giubilare si è aperta con la sfilata di migliaia di artisti lungo via della Conciliazione fino a piazza San Pietro, per poi dirigersi in Aula Paolo VI dove sono stati ricevuti in udienza dal Papa.

Dopo l’udienza c’è stato il passaggio della Porta Santa nella basilica di San Pietro. A rendere ancor di più l'atmosfera vivace e colorata è stata la presenza della Lion Animation, il nuovo punto di riferimento artistico per i giovani talenti di Roma, e che vede la direzione artistica dello showman Fabrizio De Luca. Essa opera nel settore dell’Animazione, dello Spettacolo, della Musica e degli Eventi culturali in genere ed è in stretta collaborazione con L’ANESV ”Associazione Nazionale Spettacoli Viaggianti” e l’E.N.C. “Ente Nazionale Circhi” , inoltre la Lion Animation è promotrice di numerosi eventi benefici come “Tutti al circo Lidia Togni” in programma ogni anno qui a Roma.

Una giornata indimenticabile per tutti gli artisti del mondo del circo e dello spettacolo popolare, che per tale evento si sono esibiti in numerose performance che hanno fatto commuovere il Pontefice.“Con i vostri continui spostamenti, potete portare a tutti l’amore di Dio, il suo abbraccio e la sua misericordia”,sono state queste le parole che il Santo Padre ha rivolto a tutti gli artisti presenti prima di concludere l’udienza.

articolo pubblicato il: 17/06/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it